Breaking News
Buon successo per la Leggenda di Bassano

Buon successo per la Leggenda di Bassano

Bassano del Grappa – Un percorso di 670 chilometri attraverso il fascino delle Dolomiti, nel quale i cento piloti dell’edizione di quest’anno si sono misurati su un tracciato impegnativo, attraverso ben otto passi dolomitici. E’ stata questo l’edizione 2018, appena conclusa, della “Leggenda di Bassano Trofeo Giannino Marzotto” gara di regolarità riservata a vetture Sport-Barchetta da competizione costruite fino al 1960, organizzata dal Circolo veneto automoto d’epoca Giannino Marzotto. La manifestazione è inserita nel calendario internazionale Fiva (Fédération internationale des vèhicules anciens) e Asi (Automotoclub storico italiano)

A vincere l’ambito trofeo, bissando il successo della scorsa edizione, sono stati i vicentini Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu su Fiat 508 S Coppa d’Oro del 1933. Il gran finale del suggestivo e spettacolare evento si è tenuto in Piazza Libertà, a Bassano del Grappa, dove le vetture di 37 marche automobilistiche provenienti da 16 nazioni del mondo si sono lasciate ammirare dal pubblico, a conclusione dell’ultima tappa di un’emozionante cavalcata sulle più belle strade delle Dolomiti (classifiche finali).

“Nonostante un percorso molto impegnativo – ha ricordato Stefano Chiminelli, presidente del Circolo veneto automoto d’epoca – anche quest’anno tutti i piloti si sono dimostrati all’altezza, affrontando i passi dolomitici con quello spirito di grande entusiasmo, tenacia ed amicizia che da sempre contraddistingue questa manifestazione. Quella di quest’anno è stata una edizione da record e resterà, comunque come tutte le altre, nella storia e nei nostri cuori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *