Breaking News

Bpvi, Dalla Rosa: “Dalla parte dei risparmiatori”

Vicenza – Il candidato sindaco Otello Dalla Rosa ha ribadito il suo impegno a fianco delle associazioni di risparmiatori e dei vicentini coinvolti nel caso del crac della Banca Popolare di Vicenza. “La mia amministrazione sarà in prima linea perché chi ha sbagliato paghi e perché i risparmiatori vicentini possano avere giustizia – ha sottolineato Dalla Rosa -. Ho già ribadito che per me il Comune, fosse anche solo un gesto simbolico, deve costituirsi parte civile nel processo”.

“Confermo inoltre – ha aggiunto il candidato – che da sindaco attiverò uno sportello dedicato ad affiancare le istanze dei risparmiatori vicentini colpiti dalla crisi delle due banche popolari: qui daremo ai vicentini la possibilità di essere accompagnati nella predisposizione delle pratiche per le richieste di rimborso e di ottenere tutte le informazioni utili per ricorrere ai servizi sociali in caso di bisogno. A questo proposito, la mia futura amministrazione garantirà una particolare attenzione da parte dei servizi sociali, anche a sostegno economico, verso i danneggiati che versano in condizioni di disagio. Sosterrò inoltre la messa a disposizione degli atti processuali agli enti interessati e alle associazioni e ai cittadini che ne facessero richiesta”.

“Due ulteriori impegni che mi assumo – ha concluso Dalla Rosa – sono, da una parte, l’attivazione di un tavolo con le categorie per negoziare con Intesa una maggiore disponibilità relativa ai fidi, sia per chi è in bonis sia per chi ha delle situazioni di difficoltà, e per negoziare con Sga misure di sostegno a un rientro morbido per quanti hanno situazioni critiche; dall’altra, l’istituzione insieme alle associazioni e agli enti del territorio di un comitato per il controllo della vendita degli Npl in modo da tutelare il più possibile i risarcimenti ai danneggiati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *