Breaking News

Bassano, dall’eccesso al pentimento…

Bassano del Grappa – E’ stato identificato, a Bassano, il giovane che venerdì sera ha danneggiato la porta di una abitazione. Era successo tutto nella tarda serata di venerdì scorso, quando c’era stato un forte diverbio tra giovani, in via Gamba, conclusosi con il lancio di una bottiglia che si era infranta contro la porta di questa abitazione privata, procurando la rottura di un vetro. Gli agenti della polizia locale bassanese, dopo una breve indagine, hanno identificato l’autore del gesto, un diciassettenne di Mussolente, che si è presentato negli uffici di via Vittorelli accompagnato dai genitori.

Sono stati invitati nella dede della polizia locale anche i due anziani che abitano nell’abitazione danneggiata. Il ragazzo si è scusato con loro e i genitori provvederanno a risarcire il costo della riparazione della porta. La coppia ha accettato le scuse e non sporgerà denuncia.

“Abbiamo sempre sottolineato – ha commentato l’assessore bassanese Angelo Vernillo –  che l’azione della nostra polizia locale non è solo sanzionatoria, ma prima di tutto educativa, soprattutto nei confronti dei nostri  giovani, e questo episodio ne è la perfetta dimostrazione. Ringrazio gli agenti per il loro lavoro, veloce ed efficace, ma soprattutto la coppia di anziani che ha dato un insegnamento al giovane protagonista di questa vicenda, che sono sicuro non dimenticherà per tutta la vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *