Breaking News
Uno scorcio di piazza Libertà, a Bassano del Grappa - Foto di Alain Rouiller (CC 2.0)
Uno scorcio di piazza Libertà, a Bassano del Grappa - Foto di Alain Rouiller (CC 2.0)

Bassano, addio al celibato sopra le righe

Bassano del Grappa – Comportamenti contrari alla pubblica decenza durante una festa di addio al celibato. E’ successo a Bassano, dove un gruppo di giovani sono stati fermati e sanzionati, nella notte tra sabato e domenica, durante la serata che avevano dedicato ad uno di loro, imminente futuro sposo. Lo hanno fatto però esagerando nei modi e nei toni, ovvero girando per il centro cittadino con una carriola, all’interno della quale erano riposti una damigiana di vino e oggetti inequivocabili, definiti “contrari alla pubblica decenza”.

Gli agenti del comando di polizia locale di Bassano del Grappa, durante il pattugliamento notturno nel centro storico finalizzato al controllo del territorio, dei pubblici esercizi e delle piazze, hanno individuato il gruppo e, dopo aver fermato il futuro spos,o lo hanno informato del fatto che sarebbe stato destinatario della sanzione prevista dal Regolamento di polizia urbana. Il giovane, che si è scusato, dovrà pagare 250 euro.

“Abbiamo sempre detto che Bassano è una città accogliente anche per tutte le persone che vogliono divertirsi – ha ricordato l’assessore bassanese alla sicurezza, Angelo Vernillo, – ma siamo sempre stati altrettanto chiari sul fatto che chi esagera, disturba, molesta la vita dei residenti o degli altri ospiti viene sanzionato. Se lavoriamo tutti con impegno su questo fronte i risultati arrivano. Ringrazio i nostri agenti per il loro lavoro  e rivolgo ancora una volta un appello a tutti i cittadini perché segnalino ogni tipo di situazione anomala. Solo così la nostra azione potrà essere sempre più efficace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *