Vicenza, lavori in notturna in viale della Pace

Vicenza – Nei prossimi giorni il tratto di viale della Pace interessato dall’intervento di realizzazione della pista ciclabile bidirezionale da via Zamenhof a viale della Pace, sarà oggetto di lavori di riasfaltatura. Questi lavori, che coinvolgeranno l’importante e trafficata arteria dall’incrocio con via Bortolan fino all’intersezione con via delle Casermette saranno suddivisi in due fasi, tra il 21 e il 26 maggio, al fine di garantire sempre la migliore accessibilità al quartiere di San Pio X.

Inoltre per arrecare il minor disagio possibile alla viabilità, le opere saranno svolte in orario serale e notturno, vale a dire dalle 20 alle 5.30, visto che si renderà necessaria la totale chiusura al transito.Nei tratti interessati dall’intervento sarà istituito il divieto di sosta con rimozione.

Nella prima fase (dalle 20 di lunedì 21 alle 5.30 di martedì 22 maggio e dalle 20 di martedì 22 alle 5.30 di mercoledì 23 maggio)si interverrà nel tratto compreso tra via Bortolan e via Fabiani, compresa l’area di intersezione semaforizzata. L’accesso al quartiere di San Pio X, con provenienza dal centro città, potrà avvenire attraverso via Calvi; per i veicoli provenienti da est sarà possibile accedere attraverso via Niccolò Vicentino. Sarà sempre possibile raggiungere il quartiere da nord, attraverso strada di Bertesina e via Dalla Scola.

La direttrice dal centro città verso est, e viceversa, sarà garantita attraverso viale Aldo Moro o attraverso via Martiri delle Foibe, con deviazione primaria posta alla rotatoria con via Vittime civili di Guerra. Durante questa fase verrà chiuso l’incrocio tra viale della Pace e via Fabiani; quest’ultima sarà sempre percorribile, dal quartiere di San Pio X, fino all’intersezione semaforica. I residenti nel tratto di viale della Pace compreso tra via Bortolan e via Fabiani e quelli in via Ferreri potranno sempre transitare, compatibilmente alle esigenze del cantiere.

Nella seconda fase (dal 23 al 26 maggio, dalle 20 alle 5.30)i lavori interesseranno il tratto compreso tra via Fabiani (esclusa l’intersezione semaforizzata) e via delle Casermette. L’accesso al quartiere di San Pio X, con provenienza dal centro, sarà possibile attraverso via Fabiani, con obbligo di svolta a sinistra sulla stessa per i veicoli che provengono dal cavalcaferrovia di viale Gian Giorgio Trissino. In uscita dal quartiere di San Pio X attraverso via Fabiani, sarà istituita direzione obbligatoria a destra all’intersezione con viale della Pace. Resta garantito l’accesso da nord (strada di Bertesina e via Dalla Scola), mentre per i veicoli provenienti da est (Stanga) con direzione verso centro città, la chiusura totale e la conseguente deviazione avverrà alla rotatoria con via Vittime Civili di Guerra, con itinerario poi su via Martiri delle Foibe.

Sarà sempre disponibile l’itinerario da e per il centro storico rappresentato da strada di Bertesina e viale Aldo Moro. Ai residenti del tratto di viale della Pace compreso tra via Fabiani e via delle Casermette, come pure ai residenti delle laterali di viale della Pace a fondo cieco (via Pittoni, Molon, Marinali, Boldrini e tratto nord di strada del Megiaro) sarà sempre consentito il transito, compatibilmente alle esigenze del cantiere. In questa seconda fase dei lavori, in corrispondenza del tratto tra via Fabiani e via Molon, sarà realizzata anche una piattaforma rialzata per connettere la nuova area di sosta con il fronte dei negozi e la pista ciclopedonale.

A partire dalle 20 di ciascuna giornata di lavoro, il percorso delle linee 1 e 7 del trasporto pubblico locale subirà delle variazioni, con la conseguente soppressione temporanea di alcune fermate. Per maggiori informazioni si può consultare il sito della Società vicentina trasporti: svt.vi.it. Per rimanere sempre aggiornati sulla situazione della rete viaria in città è invece possibile consultare gratuitamente il servizio di infomobilità Luceverde Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *