Breaking News
Nuovo tentato furto, questa notte, presso la sede della ditta Tnt Traco

Sossano, tentata rapina nella notte. Ladri fuggiti

Sossano – Tentata rapina durante la notte in un’abitazione di Sossano. E’ successo intorno alle 2, quando, tre individui con il volto travisato, si sono introdotti in una casa di proprietà di un uomo di 76 anni, Orfeo Pietro Grandis, come dicevamo, a Sossano, con il chiaro intento di rubare. Con loro sorpresa si sono però trovati  di fronte il padrone di casa ed a quel punto lo hanno immobilizzato per iniziare a cercare un po’ ovunque nell’abitazione oggetti di valore.

L’anziano però non ha subito passivamente la rapina, ed è riuscito ad urlare riusciva ad urlare e richiamare l’attenzione del nipote, che si trovava in casa. Il giovane ha subito chiesto aiuto, telefonando al padre, che è il figlio dell’anziano e che abita a poca distanza, che ben presto è arrivato sul, posto ed ha sorpreso i tre ladri. Ne è nata una breve colluttazione, al termine della quale i malviventi hanno pensato bene di fuggire nella campagna circostante, senza portare via nulla.

Solo a questo punto sono stati avvertiti i carabinieri con una telefonata al 112. Sono così intervenute le pattuglie della stazione di Sossano e del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vicenza, per i rilievi del caso. Il figlio del 76enne è dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale di Noventa per alcune lievi ferite riportate durante la colluttazione.

Le indagini sono tuttora in corso. “In casi analoghi – raccomandano i carabinieri – invitiamo i cittadini a chiamare prontamente i numeri di emergenza (112 o 113), per consentire un intervento tempestivo delle pattuglie presenti sul territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *