Operazione Freezer, confermato il sequestro

Vicenza – Il Tribunale del riesame di Vicenza ha confermato il sequestro di beni a carico di un uomo, un venditore ambulante nei mercati settimanali dell’Alto Vicentino e legale rappresentante di una società di diritto san marinese. Il riferimento è all’operazione “Freezer” che riguarda una accusa di evasione fiscale tra San Marino e Schio, della quale abbiamo dato notizia nelle scorse settimane.

Il provvedimento cautelare di sequestro preventivo era stato eseguito, il mese scorso dagli uomini della Guardia di Finanza di Schio ed aveva interessato dei conti correnti, una villa con piscina a Riccione, in Emilia Romagna, ed un complesso immobiliare di pregio a Schio. il tutto per un valore complessivo pari a 311 mila euro.

Come forse si ricorderà, le indagini erano partite da un controllo fiscale al quale le Fiamme Gialle avevano sottoposto il venditore ambulante. Nel corso delle verifiche i finanzieri avevano gli avevano ripetutamente chiesto di esibire la documentazione riferita alla società san marinese. Questo perché egli risultava esserne il legale rappresentante, e invece, nella realtà, si è scoperto essere quella che in gergo viene chiamata “testa di legno”.

I riscontri e gli articolati accertamenti eseguiti avevano permesso alla Guardia di Finanza di scoprire, come spiega nel dettaglio una nota dei militari “una stabile organizzazione occulta della società san marinese che, in quanto tale, doveva essere sottoposta agli obblighi tributari in materia di Imposte Dirette non opportunamente assolti”.

L’indagato ha presentato ricorso, al Tribunale di Vicenza, contro il provvedimento di sequestro, ma nei giorni scorsi, il giudice collegiale del Riesame ha emesso una ordinanza di rigetto della richiesta “sussistendo – conclude la nota – i gravi indizi di reità per come emersi nelle indagini esperite dai finanzieri e le esigenze cautelari nei confronti del patrimonio quale garanzia erariale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità