Breaking News
L'ingresso del Campo nomadi di Viale Cricoli, a Vicenza
L'ingresso del Campo nomadi di Viale Cricoli, a Vicenza

Nomadi, Dalla Rosa: “Quante linee ha il centrodestra?”

Vicenza – “I campi nomadi? L’approccio del centrodestra è confuso e contraddittorio. L’unica via è la chiusura entro i prossimi cinque anni”. Otello Dalla Rosa, candidato sindaco di Vicenza per il centrosistra, interviene sul tema dei campi nomadi, dopo alcune le dichiarazioni del candidato Claudio Cicero.

“Non più tardi di una settimana fa – nota Dalla Rosa – il candidato Francesco Rucco si era dichiarato d’accordo con la mia proposta di chiudere i campi entro cinque anni. Ma oggi Claudio Cicero dice che i campi nomadi vanno spostati fuori città. Che cosa propone quindi il centrodestra? Trasferire i campi nomadi nei centri abitati confinanti con Vicenza? È questa la loro idea di concertazione con i comuni contermini? Oppure intende che ne andrebbero creati di nuovi in zone periferiche?”.

“In attesa che il centrodestra chiarisca le sue idee, noi ribadiamo le nostre – aggiunge Dalla Rosa -. I campi nomadi a Vicenza devono essere superati entro cinque anni, con un mix di strumenti ma partendo dall’applicazione rigorosa del regolamento che vieta nuovi ingressi nei campi e impone regole chiare nel frattempo a chi ci vive: pagamento delle bollette e obbligo scolare per i minori. Siamo contrari sia alla creazione di nuovi campi sia al loro trasferimento. Quelli che esistono oggi possono solo essere progressivamente svuotati e da ultimo chiusi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *