Cronaca

Ancora un incidente sul lavoro. Morto un 53enne

Bolzano Vicentino – Si è parlato di sicurezza sul lavoro, di come prevenire e contrastare eventuali possibili incidenti, questa mattina a palazzo Balbi, a Venezia. A poche ore di distanza da quel tavolo istituzionale, nel corso del quale sono state evidenziate le priorità da mettere subito in campo, dobbiamo purtroppo dare notizia di un nuovo, ennesimo, incidente mortale che ha coinvolto un lavoratore.

A perdere la vita, nel tardo pomeriggio di oggi, è stato un agricoltore di 53 anni, Ennio Mosele, titolare dell’azienda agricola Somel srl, con sede in via santa Cristina, a Bolzano Vicentino.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, l’uomo sarebbe deceduto dopo essere caduto all’interno di una macchina trituratrice di mangimi per animali. Sul posto, oltre al personale sanitario del Suem, ai vigili del fuoco e ai carabinieri, sono intervenuti anche i tecnici del Servizio di prevenzione igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro (Spisal) di Vicenza.

Come ricordato questa mattina dal presidente della Regione, Luca Zaia, il calo degli infortuni sul lavoro dai primi anni 2000 ad oggi è stato notevole, ma i dati fotografano una situazione ancora poco rassicurante. “Con un tasso di 18,87 incidenti per mille lavoratori nell’ultimo triennio, il Veneto è alle spalle di Emilia Romagna, Umbria e Toscana, ma supera di due punti la media nazionale”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button