Breaking News

Festa in centro con “Thiene tra fiori e sapori”

Thiene – Il prossimo fine settimana torna l’appuntamento con la grande festa di primavera “Thiene tra Fiori e Sapori”. La manifestazione, giunta alla sua tredicesima edizione, colorerà e animerà il centro storico dalle 15 alle 23 di sabato 5 maggio e dalle 9 alle 19 di domenica 6. In calendario, come oramai da tradizione, anche il festival degli Spaventapasseri e, visto il successo dell’edizione 2017, è stato confermato il concorso “BrickInThiene.

La kermesse prevede la presenza di circa ottanta espositori. I visitatori potranno trovare l’area degli “hobbisti” (via Roma, piazzetta Rossi e corso Garibaldi), dedicata all’artigianato creativo, quella dei “sapori” (corso Garibaldi), con prodotti enogastronomici e a km zero, e, per finire, quella dei “fiori” (zona ztl) che conta florovivaisti provenienti da diverse province del Veneto.

Molte, come sempre, le iniziative pensate per coinvolgere i visitatori. A cominciare dal raduno “Bici in fiore” (sabato in piazzetta Ferrarin) e continuando con i laboratori CreAttivi, dove i bambini potranno dare libero sfogo alla loro manualità e usare in maniera creativa creta, legno, pannolenci e altro ancora per dare vita alle loro creazioni.

Non mancherà l’animazione, in piazza Chilesotti, con la danza Hip Hop della scuola di Erika Zaffonato e le canzoni dello zecchino d’oro proposte dal coro “Le cicale” dell’associazione musicale Zinovjeva Recitar Cantando. Sabato sera, poi, ci sarà spazio per un tuffo nel passato con la festa dei Figli dei fiori e le musiche degli Stramblers ’80 forever. Durante tutta la manifestazione saranno attivi stand che proporranno arrosticini, panzerotti, frittelle dolci, panini e gastronomia contadina.

Per quanto riguarda, poi, il concorso BrickInThiene, si tratta di una esposizione concorso aperta a gruppi, scuole e singoli, senza limiti di età. I partecipanti potranno consegnare i loro manufatti a tema floreale, costruiti con i mattoncini Lego, all’Urban Center di via Roma, dalle 15 alle 17 di sabato 5. Le opere saranno valutate da una giuria e sabato sera, in piazza Chilesotti, ci saranno le premiazioni.

Ad anticipare il clima gioioso della manifestazione ci hanno pensato le sculture e installazioni realizzate con materiali naturali o riciclati che, già da qualche tempo, sono state collocate nelle rotatorie di accesso alla città, trasformandole in “Rotonde delle meraviglie”. A questa pagina si può consultare il programma completo di tutti gli eventi organizzati per la due giorni di festa. Anche quest’anno Thiene Tra Fiori e Sapori, organizzata dall’associazione di volontariato Amici di Thiene, in collaborazione con il comune e la Confcommercio,  sostiene i progetti della fondazione Città della speranza.

“Con Thiene tra fiori e sapori – ha sottolineato Alberto Samperi, assessore al commercio e animazione del centro storico – si apre la stagione degli eventi importanti per la promozione città. Quest’anno, nell’organizzazione, abbiamo dovuto affrontare delle difficoltà, in particolare per quanto riguarda la nuova stringente normativa sulla sicurezza, ma siamo comunque riusciti ad arrivare in fondo. Per questo ringrazio gli Amici di Thiene ed anche tutti gli altri soggetti che stanno collaborando, come ad esempio l’associazione Kronos, la Croce rossa, la Protezione civile e la polizia locale”.

“Non sono mancati i problemi organizzativi – ha confermato il presidente dell’associazione Amici di Thiene, Giuseppe Restiglian – ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Per questo dobbiamo ringraziare tutti i volontari, che io chiamo portatori di felicità. Volontari storici, così come le new entry, tra i quali comitati di quartiere, che hanno collaborato all’allestimento delle rotonde. Per completare l’opera, ora, manca solo il sole. Speriamo quindi nella clemenza del meteo”.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *