Breaking News
David Chipperfield
David Chipperfield

David Chipperfield al Teatro Comunale di Vicenza

Vicenza – Proseguono, a Vicenza, le iniziative collegate alla mostra di architettura “David Chipperfield Architects Works 2018”, in Basilica Palladiana fino al 2 settembre, dove sono esposti i progetti degli studi di Londra, Berlino Milano e Shanghai. Il prossimo appuntamento è per sabato 26 maggio, alle 11, al Teatro Comunale di Vicenza, dove Chipperfield racconterà il suo modo di intendere l’architettura e le diverse attività che si realizzano in un moderno studio. La conferenza è aperta al pubblico, con prenotazione obbligatoria sul sito web www.eventbrite.it.

“Dall’isola dei musei di Berlino al cuore di Seul – si legge in una nota di presentazione dell’incontro -, dalla Cavea Arcari, sui colli Berici, al negozio di Valentino, nella Fifth Avenue di New York, la mostra accompagna il visitatore in giro per il mondo alla scoperta di manufatti di architettura sempre in profonda e rispettosa relazione con i luoghi in cui prendono vita. Un viaggio virtuale che si fa reale quando i modelli prendono la forma di interi quartieri, come quello raffigurante l’area della capitale della Corea del Sud in cui si insedierà la società Amorpacific. Un’attenta riproduzione del contesto che viene ripresa anche nei modelli esposti, realizzati nei materiali originali di fabbricazione”.

“Come ha dichiarato lo stesso Chipperfield, non si tratta di un’esposizione monografica, ma della dimostrazione di un metodo di lavoro ancora artigianale, che vede l’architetto mediare tra manufatti e persone, tra contesto urbano e cittadini, facilitando le relazioni sociali. Un processo in cui ogni singolo progetto si trasforma in un’opera di collaborazione e contaminazione di idee, riunite in una storia comune, in contesti e ideali collettivi”.

Coadiuvato da immagini e disegni, nell’incontro di sabato 26 maggio al Teatro Comunale di Vicenza, David Chipperfiled illustrerà le peculiarità del suo approccio all’architettura  e la filosofia sociale che sostiene I suoi lavori, caratteristiche che gli sono valse più di 100 riconoscimenti internazionali, tra cui la medaglia d’oro del Royal Institute of British Architects e il Premio Imperiale della Japan Art Association. Va segnalato che la conferenza di sabato, al Teatro Comunale di Vicenza sarà in lingua inglese, e la partecipazione all’evento è valida per l’acquisizione di crediti formativi per gli iscritti all’Ordine degli architetti e degli ingegneri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *