Breaking News

Bassano, la compagnia Circo Zoè a Villa Angaran

Bassano del Grappa – Torna il circo contemporaneo a Bassano, nel giardino Todomodo di Villa Angaran San Giuseppe, dal 29 maggio al primo, con inizio spettacoli alle 21. E’ la compagnia Circo Zoé a proporre “Naufragata”, in un circo sotto le stelle nel quale il tendone lascia il posto ad una tribuna circolare. Ad organizzare il tutto sono l’associazione In Festival e la Rete Pictor, mentre il Comune di Bassano del Grappa ha concesso il patrocinio dell’assessorato alle politiche dell’infanzia e giovani generazioni.

Naufragata – spiegano gli organizzatori – è uno spettacolo di circo d’autore originale, d’impatto, accattivante e poetico allo stesso tempo. Sulle rive del Mediterraneo soffia il vento, gonfia le vele dei bastimenti carichi d’immaginazione e di poesia. I profumi si fondono, come gli echi di suoni lontani. E’ un viaggio inedito, al ritmo dei tamburi che scandiscono i movimenti, sulle note della fisarmonica che accompagna le evoluzioni dell’equipaggio. Il viaggio corsaro è qualche cosa di più di una metafora per questo spettacolo, è quella sottile, ma profonda linea di congiunzione che da sempre associa l’itineranza di una compagnia di circo al viaggio in mare di un vascello o una nave corsara. Allora, la necessità è quella di raccontare l’impossibilità di arrivare, ed ogni volta, al posto di approdare e scendere, si riparte”.

Circo Zoé è un collettivo formato da artisti di vario genere, musicisti, tecnici, costruttori, sarti, filosofi, rivoluzionari, pirati, con “la necessità comune di costruire un’avventura nomade portatrice di un sapere artigianale, manuale e concreto e poetico, ma con lo sguardo sempre rivolto oltre l’orizzonte. Circo Zoé si nutre delle differenze linguistiche e culturali senza cercare un’appartenenza se non quella del luogo con cui crea una dialettica di osservazione reciproca”. (Info video)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *