Anthea Volley Vicenza supera Bolzano in rimonta

Vicenza – Dopo una stagione dalle mille emozioni, il finale non poteva essere scritto diversamente: Anthea Volley Vicenza chiude il campionato con una vittoria in rimonta. Andate sotto di due set, in bilico fino all’ultimo punto, capitan Flavia Assirelli e compagne recuperano, riportano in parità il conto dei parziali e al tie break superano Neruda Volley Bolzano. Una reazione, quella di sabato sera, che assume ancora più valore pensando che la squadra era per 8 decimi reduce da un’intossicazione alimentare.

Tutte le ragazze, a parte Lara Salvestrini ferma per infortunio, sono scese in campo, e ci sono da segnalare i 29 punti di Cristina Coppi. I due punti, conquistati davanti al sempre appassionato pubblico riunitosi anche in questa occasione nel palazzetto vicentino, consolidano il quarto posto in classifica della formazione berica che chiude la stagione con 56 punti a sole 5 lunghezze dalla terza posizione.  “Le ragazze si sono presentate in campo in condizioni precarie, ma ancora una volta hanno dimostrato tutta la loro capacità di non mollare mai e di lottare fino alla fine. È stata una bella vittoria che dedichiamo ai tanti tifosi che ci hanno seguito in questi mesi” sottolinea il gm Luca Milocco che traccia anche un primo bilancio della stagione.

“Il 7 luglio – ricorda –, data di acquisizione della serie B1, non avevamo ancora una squadra. Meno di un anno dopo ci siamo ritrovati ad essere una società credibile, con una precisa identità e a lottare fino all’ultimo per l’accesso ai play off. Se può esserci il rammarico per qualche punto lasciato per strada anche per inesperienza, dobbiamo però essere soprattutto orgogliosi di quello che abbiamo costruito e di dove siamo arrivati, con la consapevolezza di aver fatto qualcosa di importante. Tutto questo ci servirà per il prossimo anno”.

L’avvio del match è tutto di marca bolzanina con Neruda che va sull’1-6 e arriva al 10-16 che sembra segnare il parziale. Spinta dai punti di Cristina Coppi, Anthea però reagisce e si riporta sotto (18-21), ma è la formazione ospite a portarsi a casa il set per 23-25. Il secondo parziale resta in equilibrio (8-7) ed è Anthea Volley Vicenza a scappare passando sul 16-13. Le due squadre si presentano ancora una volta vicine (21-20) al rush finale che è però ancora Neruda a giocare con maggior determinazione facendo suo il parziale (23-25).

Si cambia di nuovo campo ma la musica non cambia: Neruda prova a scappare (3-8) e Vicenza risponde (21-17).Questa volta però le ragazze di coach Cavallaro non sbagliano (25-21) e riducono la distanza nel conto nei set. Ritmo avvincente anche nel quarto parziale con le due squadre che si superano e si rincorrono. Bolzano passa davanti sul 14-16, ma con i punti di Coppi (6) e Guasti (5) Vicenza torna sopra e va a vincere il set per 25-21. Si va al tie break: il quinto parziale è tutto nel segno di Anthea Volley Vicenza che arriva al + 6 (10-4) e chiude l’ultimo incontro del campionato con il punto del 15-8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità