Voto a Vicenza, il sindacato di polizia sta con Rucco

Vicenza – “Siamo stanchi, come forze dell’ordine, di subire continuamente attacchi strumentali nei nostri confronti e di non essere ascoltati dalla politica nazionale, né tantomeno dagli amministratori locali. Per questo siamo pronti a scendere in campo sostenendo la lista e il candidato sindaco per il comune di Vicenza, che avrà all’interno del proprio programma le idee chiare in termini di sicurezza”.

E questo candidato, per il sindacato della polizia è quello delle destra, Francesco Rucco. A parlare è infatti il segretario generale regionale della Fsp Polizia di Stato del Veneto, Mauro Armelao, che è si schiera con chi promette di “fronteggiare concretamente le molteplici problematiche legate alla sicurezza nella città berica e a sostenere le forze dell’ordine”.

“Siamo pronti – continua il segretario di Fsp, che poi è la ex Ugl Polizia di Stato, – a prestare alla politica un nostro dirigente sindacale Regionale, Antonio Serraino, 39 anni, un poliziotto vicentino, laureato ed esperto in sicurezza, con le idee chiare su cosa si debba fare per tutelare al meglio le esigenze in termini di sicurezza dei cittadini vicentini, delle forze di polizia, della polizia locale e di tutte le divise più in generale”.

“Dopo due mandati – sottolinea – del sindaco Achille Variati, tristemente assente nell’ambito della sicurezza dei suoi cittadini e ancor di più per i colleghi della polizia locale, mettiamo a disposizione del candidato sindaco Francesco Rucco e della lista civica che porta il suo nome, un esperto della sicurezza. L’avvocato Rucco, che in questi anni abbiamo avuto modo di apprezzare per il lavoro svolto, sta diventando sempre più un punto di riferimento per la città di Vicenza. La sicurezza non va affidata alla fortuna, ma a persone serie, leali concrete e professioniste del settore, come Antonio Serraino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *