Breaking News

Voto a Vicenza, anche Forza Italia con Rucco

Vicenza – Centrodestra di Vicenza unito a sostegno della candidatura a sindaco di Francesco Rucco. E’ ufficiale e definitivo da oggi, da quando cioè, in una conferenza stampa, questa mattina, il coordinatore cittadino di Forza Italia, Matteo Tosetto, ha annunciato che ogni divisione è superata, e che anche il suo partito converge sulla figura di Rucco, inziando già da oggi la campagna elettorale con la quale un centrodestra unito conta di riconquistare palazzo Trissino.

Doveroso da parte di Tosetto, in apertura, un ringraziamento ed un apprezzamento per Fabio Mantovani  (per la sua pazienza, aggiungiamo noi) prima candidato da Forza Italia e Lega e poi messo in discussione. Comunque, dopo la Lega, ecco che anche i berlusconiani vicentini mettono l’unità prima dei distinguo, prima delle differenze riferite agli uomini, ai programmi o al ruolo dei singoli partiti, che invece li avevano visti divisi fino ad ora.

Come si sa infatti, c’era un patto tra Forza Italia e Lega, secondo il quale il candidato del centrodestra per queste amministrative, che interessano, tra i capoluoghi veneti, la nostra città e Treviso, avrebbe dovuto essere a Vicenza un azzurro ed a Treviso un leghista. Ma il patto è andato a monte quando la Lega ha scelto di sostenere Rucco, lanciato da alcune liste civiche e da Fratelli d’Italia, al posto di Mantovani, per altro già messo in discussione anche da una componente di Forza Italia. Ora, sembra che anche il resto di Forza Italia abbia accettato di bere “l’amaro calice”, in nome dell’unità…

Tosetto, questa mattina, ha comunque assicurato che le divisioni non erano su nomi e poltrone, quanto piuttosto su aspetti del programma… Tutto ricomposto quindi, ed è proprio sul programma che il coordinatore azzurro si è soffermato, ponendo in evidenza alcune priorità. Innazitutto, ha ricordato, occorre far rivivere la città, nel suo centro storico e nelle sue attività commerciali alle quali devono essere offerte nuove opportunità di crescita. Invertire una tendenza insomma che avrebbe visto il centro storico di Vicenza svuotarsi negli ultimi anni.

La seconda priorità individuata nel programma di Forza Italia è la sicurezza, tema di sicura presa sull’elettorato in questi anni… “Vogliamo riportare i ragazzi a giocare a Campo Marzo”, ha sottolineato Tosetto. Tra le altre priorità anche la viabilità cittadina, ma soprattutto la partecipazione. Secondo gli azzurri non si è fatto abbastanza, da anni, per i quartieri. Si è passati da un forte decentramento ad una gestione centralizzata della città, e occorre invertire questa tendenza. La proposta per farlo è l’istituzione dei consigli di quartiere, per riportare la discussione e le scelte anche nelle periferie. La cosa curiosa e che queste proposte sono, più o meno, le stesse degli altri candidati, ma si sa come vanno le cose in Italia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *