Breaking News

Da oggi al via le visite Pop al Teatro Olimpico

Vicenza – Come abbiamo già anticipato in altra pagina del giornale, questa mattina è stato presentato ufficialmente, il Palladio Olimpico Project (Pop), una locuzione ed una sigla che, in sintesi, si traducono in un modo innovativo di visitare e conoscere il Teatro Olimpico.

La visita comincia dall’Odeo, dove una guida virtuale, che appare sullo schermo dei tablet a disposizione degli ospiti, introduce il percorso. Un moderno timer digitale scandisce i minuti che mancano all’apertura di un piccolo sipario. Una volta alzato è possibile entrare nella sala dell’Antiodeo.

Qui, su un maxischermo installato per l’occasione, viene proiettato un video nel quale Alessandro Baricco narra ai presenti la storia, lunga quasi quattrocento anni, e le vicende dell’Olimpico, il teatro coperto più antico del mondo.

“L’idea di costruire una struttura destinata a durare nel tempo e che fosse coperta – spiega dal video, Baricco – doveva sembrare una bizzarria e quasi una follia nel 1580. Ma così non la pensava chi aveva immaginato questo teatro, vale a dire gli appartenenti all’Accademia degli Olimpici: in mente, per la loro sede, avevano qualcosa di speciale e di unico, che poi è arrivato fino a noi. Tra di loro c’era un vero genio: Andrea di Pietro dal Munaro, in arte Andrea Palladio. Ed è proprio a lui che si deve il progetto del Teatro”.

Dopo questo interessante excursus storico, il viaggio si conclude nella Sala del Teatro. La prima parte di questa tappa permette di apprezzare, grazie ad uno di luci e suoni, l’Olimpico in tutta la sua bellezza, comprese le scenografie originali della tragedia Edipo Re (disegnate dall’architetto Vincenzo Scamozzi), spettacolo inaugurale del Teatro, in scena il 3 marzo del 1583. Dopo di che, il percorso prosegue con un tour virtuale, per mezzo di un tablet, alla scoperte dei luoghi normalmente non accessibili.

Per promuovere il progetto Pop, che sarà attivo fino al 31 agosto, da domani e domenica, i cittadini di Vicenza potranno accedere gratis al Teatro Olimpico. Successivamente, si potrà effettuare la visita senza alcun supplemento rispetto al costo del biglietto di ingresso. E’ comunque obbligatoria la prenotazione, contattando il call center (0444 964380) o inviando una richiesta tramite e-mail booking@comune.vicenza.it. Le visite, che avranno una durata di circa 45 minuti, saranno possibili dalle 9 alle 10.30 e dalle 13 alle 14.30 fino 30 giugno e poi, dal primo luglio alla fine di agosto, dalle 10 alle 13.45.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *