sabato , 15 Maggio 2021

Vicenza, via ai lavori per la ciclabile a Ospedaletto

Vicenza – Inizieranno lunedì 16 aprile, a Vicenza, i lavori per realizzare un nuovo percorso ciclopedonale in strada di Ospedaletto, nel tratto compreso tra l’incrocio con strada Postumia e il civico 96. I lavori dureranno circa 130 giorni, salvo imprevisti e condizioni meteorologiche avverse. Il nuovo percorso ciclopedonale, lungo 514 metri, si collegherà con la pista ciclabile già esistente all’incrocio con strada Postumia e affiancherà strada di Ospedaletto fino al cavalcaferrovia. Avrà una larghezza variabile di 3 metri in alcuni tratti e di 2,50 metri in altri in funzione della presenza di abitazioni: sono stati eseguiti espropri per acquisire i terreni necessari alla realizzazione dell’opera.

L’intervento prevede anche la predisposizione della rete di smaltimento delle acque piovane della nuova infrastruttura. Un cordolo largo 50 centimetri separerà la pista dalla carreggiata, mentre in alcuni tratti il percorso si presenterà rialzato come un marciapiede. Sono previste rampe di raccordo lungo il percorso nel rispetto delle norme vigenti sulle barriere architettoniche e delle norme e istruzioni tecniche vigenti. Completerà l’intervento la segnaletica orizzontale e verticale del nuovo percorso e l’adeguamento dei corpi illuminanti sul tratto stradale interessato. Verranno realizzati due nuovi attraversamenti pedonali rialzati, uno a nord e uno a sud del tratto di intervento.

Per consentire l’esecuzione dei lavori è previsto un restringimento della carreggiata e la circolazione sarà regolata da un semaforo o da movieri. Sarà sempre possibile l’accesso alle abitazioni e alle attività compatibilmente con le esigenze di sicurezza legate all’esecuzione delle opere. In questi giorni i residenti hanno ricevuto una lettera firmata dall’assessore alla cura urbana Cristina Balbi con i numeri di telefono da contattare per informazioni.

“Era da tempo che i residenti ci chiedevano di intervenire lungo una strada spesso percorsa a velocità troppo elevata dai veicoli e purtroppo teatro di incidenti, tra cui uno mortale nel dicembre del 2013  – Ha commentato l’assessore –. Dopo aver approfondito diverse ipotesi progettuali, diamo il via libera a un intervento che, senza allargare la strada per non indurre gli automobilisti a correre ancora di più, le affianca un vero e proprio percorso ciclopedonale. Creiamo così non solo per i pedoni, ma anche per i ciclisti un collegamento finalmente sicuro tra le abitazioni che si affacciano lungo la strada e la frazione centrale di Ospedaletto, da cui parte la pista ciclopedonale di strada dell’Anconetta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità