lunedì , 17 Maggio 2021

Vicenza, torna “Gli accademici raccontano”

Vicenza – Diritto, medicina e natura, saranno questi i temi al centro del prossimo incontro della rassegna “Gli accademici raccontano”, a Vicenza, sabato 7 aprile, a Palazzo Chiericati. E’ l’Accademia Olimpica ad organizzare l’appuntamento, nel salone d’onore del celebre palazzo palladiano, che avrà una formula formula divulgativa e informale, pensata sia per dare agli studiosi la possibilità di aggiornarsi sulle ricerche dei colleghi, sia per offrire a chiunque, insegnante, studente o semplice appassionato, l’occasione di approfondire temi diversi.

“Questa volta – spiega in una nota l’Accademia Olimpica – si parlerà dei risvolti etici e giuridici legati ai progressi tecnologici in medicina, ma anche di aritmie cardiache e della misteriosa e affascinante intelligenza delle piante”. Dopo una breve introduzione del presidente dell’Accademia Olimpica, Gaetano Thiene, parlerà Francesco Donato Busnelli, professore emerito di diritto civile alla Scuola superiore Sant’Anna, di Pisa, che si soffermerà su “Il fattore potenziamento: salute, medicina e deontologia al vaglio delle nuove tecnologie”, un argomento di grande attualità.

Di “Medicina di precisione: la nuova frontiera per le aritmie” parlerà invece Silvia Priori, professore ordinario di cardiologia all’Università di Pavia. La studiosa illustrerà le patologie cardiovascolari geneticamente determinate a rischio aritmico, presentando le sue scoperte sui “geni malattia” e le prospettive legate alla terapia genica.

Dal cuore umano si passerà al “cervello” delle piante con Daniele Zovi, già dirigente del Corpo Forestale dello Stato, che affronterà una domanda stuzzicante: “Ma gli alberi sono intelligenti”? Per l’occasione, l’accademico, che è tra i massimi esperti dell’ambiente e della natura del Veneto e non solo, anticiperà temi che presto saranno al centro di un suo nuovo libro. L’incontro è ad ingresso libero. Per informazioni: www.accademiaolimpica.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità