Breaking News
truffa specchietto

Truffa dello specchietto, due denunce a Sossano

Sossano – Si è conclusa con due denunce, a carico di un ragazzo di 18 anni e di un 36enne, l’indagine svolta dai carabinieri della Stazione di Sossano collegata al fastidioso e, va detto, molto riproposto fenomeno della Truffa dello specchietto rotto, del quale, tra l’altro abbiamo parlato anche ieri.

I due, residenti a Noto, in provincia di Siracusa, hanno entrambi precedenti di polizia e a loro i militari sono arrivati dopo aver ricevuto due denunce per tentata truffa, per episodi accaduti a Sossano, che sono state presentate nei giorni scorsi.

Gli accertamenti svolti dagli uomini dell’Arma hanno così permesso di appurare che i due indagati avrebbero tentato, in due distinte occasioni, di spillare soldi ad altrettanti automobilisti.

Secondo la ricostruzione effettuata, i due avrebbero accusato gli automobilisti di aver cagionato, con una manovra errata, un danno alla loro auto, chiedendo in cambio il pagamento di una somma in contanti così da chiudere la controversia collegata a questa rottura dello specchietto laterale. Proprio come avvenuto ieri a Schio, entrambi gli automobilisti non sono caduti nella trappola tesa loro e si sono rivolti ai carabinieri per denunciare l’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *