sabato , 31 Luglio 2021
Aristide Genovese
Aristide Genovese

Teatro, “La caldaia delle streghe” al Bixio di Vicenza

Vicenza – Evento speciale per il centenario della fine della Grande Guerra al Teatro Spazio Bixio di Vicenza. Si tratta dello spettacolo “La caldaia delle streghe”, nel ricordo della guerra sul Pasubio, una lettura teatrale tratta dall’omonimo romanzo di Saverio Mirijello, con inserti da “Le confessioni di Sant’Agostino e “Verso l’unico Dio”, di Jan Assmann. Andrà in scena sabato 21 aprile, alle 21, proponendo gli stati d’animo, “le emozioni, le paure – spiegano gli organizzatori -, la voglia di scappare da quell’inferno dei soldati inviati al fronte, un luogo dove vivere fu più duro che morire. Un percorso di vita che pose davanti ai soldati dure prove, durante le quali riflettere sulle tante domande che la guerra riservava loro”.

“Nei profondi e lugubri silenzi dei trinceramenti – si legge ancora nella presentazione della serata -, i problemi essenziali della vita si impongono come un’esigenza immediata. Il rapporto con Dio, la scelta tra bene e male, tra la vita e la morte, sono solo alcuni tra i quesiti irrisolti della vita al fronte. Una vita che diventa ancora più dura quando, come nel caso del protagonista del romanzo, si è condannati all’isolamento. La solitudine di un cecchino dell’esercito italiano viene ricostruita attraverso intrecci narrativi e raccontata con monologhi introspettivi che ci parlano di paure, speranze, canti e preghiere”.

Sul palcoscenico del Bixio ci saranno Aristide Genovese, Saverio Mirjiello e le ballerine di Obiettivo danza, di Torri di Quartesolo, che eseguiranno un balletto su coreografia di Ester Mannato. Alla fine della serata Mirijello presenterà il suo romanzo “La caldaia delle streghe”. L’evento, che è una proposta fuori abbonamento, chiude la rassegna 2017 -2018. I biglietti, come sempre, sono disponibili a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, presso lo stesso Teatro Spazio Bixio. E’ comunque consigliata la prenotazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità