Breaking News
Controllo dei carabinieri a Campo Marzo, a Vicenza
Un controllo dei carabinieri a Campo Marzo, a Vicenza (Immagine d’archivio)

Vicenza, Rucco: “Sulla sicurezza Dalla Rosa confuso”

Dal candidato civico di centrodestra Francesco Russo, in tema di sicurezza a Vicenza, riceviamo e pubblichiamo

*****

Vicenza – Poche idee e ben confuse. Sembra essere questo il filo rosso che guida i pensieri e le azioni di Otello Dalla Rosa in tema di sicurezza e lotta al degrado. Nell’arco di pochi giorni, infatti, il candidato sindaco del centrosinistra è riuscito a dire (e fare) tutto e il contrario di tutto, spesso ispirandosi ad idee già proposte da altri o indicando soluzioni che la giunta Variati, della quale si candida ad essere l’erede politico e il continuatore ideale, avrebbe già dovuto realizzare in dieci anni di governo della città, anziché continuare a ripetere il mantra che il problema della sicurezza non era reale, ma solo “percepito” dai cittadini.

Dall’introduzione delle “sentinelle straniere” al ripristino del “vigile di quartiere”, fino alla destinazione sul territorio dei nuovi poliziotti in arrivo a Vicenza, salvo poi disertare la cerimonia ufficiale per l’anniversario della Polizia di Stato, dimostrando tutta la sua sensibilità e attenzione verso le forze dell’ordine. Le stesse con le quali poi sostiene di voler collaborare mantenendo per sé la delega alla sicurezza una volta che fosse eletto sindaco di Vicenza.

Non ci meravigliano, tuttavia, l’improvvisazione e l’approssimazione di chi, a pochi mesi dalle elezioni, scopre che la sicurezza in città è un problema reale, che i vicentini denunciano da anni e che va affrontato (e risolto) con determinazione attraverso azioni coerenti, coordinate ed efficaci, non con la filosofia e i buoni propositi.

Controllo di vicinato, vigilanza nei parchi, potenziamento del sistema di illuminazione pubblica, monitoraggio costante del territorio attraverso un nucleo specializzato della polizia locale e maggiore coordinamento con le forze dell’ordine: queste sono le nostre proposte sulla sicurezza, che deve tornare ad essere una priorità nei fatti, non solo nelle belle parole della campagna elettorale.

Francesco Rucco – Candidato sindaco di Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *