giovedì , 25 Febbraio 2021
Nuovo tentato furto, questa notte, presso la sede della ditta Tnt Traco

Noventa Vicentina, evade dai domiciliari. Arrestato

Noventa Vicentina – I carabinieri delle stazioni di Noventa Vicentina e Lonigo, nel pomeriggio di ieri, 10 aprile, hanno fatto scattare le manette ai polsi di un giovane di 23 anni, Umberto Bellin, residente a Noventa Vicentina, che doveva trovarsi agli arresti domiciliari, per una tentata estorsione in concorso, ma che, ad un controllo, non è stato trovato in casa. Sono subito partite le ricerche, che hanno coinvolto varie pattuglie dei carabinieri e il personale della polizia locale.

Ci sono voluti soltanto pochi minuti, comunque, perché i carabinieri trovassero il giovane, che era a casa di un amico, anch’esso con precedenti. Bellin, peraltro, già la scorsa notte, intorno alle 3.30, era stato sorpreso dai militari della stazione di Noventa Vicentina all’esterno dell’abitazione, e per questo motivo indagato in stato di libertà.

Il 23enne, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando provinciale dei carabinieri di Vicenza, in attesa dell’udienza di convalida per direttissima in programma nella giornata di oggi presso il Tribunale di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità