Breaking News
Le premiazioni della passata edizione del Rally Città del Grifo
Le premiazioni della passata edizione del Rally Città del Grifo

Ai nastri di partenza il nono Rally Città del Grifo

Arzignano – Si scaldano i motori per la nota edizione del Rally Città del Grifo, in programma sabato 14 e domenica 15 con partenza da Arzignano. La competizione, che sarà la gara di apertura del campionato regionale quarta zona, quest’anno prevede un nuovo percorso ed una nuova validità: oltre al cambiamento di parte delle prove, una fetta della manifestazione verrà trasferita nell’alta valle dell’Agno. Un’altra novità è costituita dalla partecipazione delle auto storiche a seguito del rally moderno e poi a seguire una gara di regolarità sport.

Il sipario sulla manifestazione si alzerà alle 8.30 di sabato 14 aprile presso la Concessionaria Ceccato di Arzignano, in viale Vicenza, dove verranno eseguite le verifiche tecniche e sportive con la consegna del radar. Dalle 10 alle 18 spazio alle ricognizioni autorizzate con vetture di serie, mentre chi vorrà potrà testare la vettura in assetto da gara dalle 10 alle 14 in via Montepulgo a Cornedo Vicentino.

La prima vettura partirà alle 19:31 di sabato da piazza Libertà di Arzignano, zona che ospiterà anche la sede della direzione gara, sistemata all’interno del palazzo del comune. Dopo il via, i concorrenti transiteranno in parco assistenza, allestito in piazza Rivoli, per poi dirigersi verso lo start della Prova speciale 1 (PS1) Altissimo, che inizia nel comune di Valdagno e che raggiunge Altissimo. A seguire, ci sarà la PS2 Chiampo Nogarole. Conclusa questa prova i partecipanti porteranno le auto nel parcheggio destra Chiampo, ad Arzignano, in attesa dello start delle 07.31 di domenica.

Nella mattinata del 15 aprile, i concorrenti dovranno effettuare tre prove speciali, da ripetere due volte. Dopo la sosta al parco assistenza, per le regolazioni e gli ultimi aggiustamenti di gomme in vista del primo giro di prove cronometrale, le auto si dirigeranno verso l’inizio della PS 3/6 Valdagno. Sarà poi la volta della prova 4/7 Quargnenta, strada stretta e insidiosa che farà sconfinare le vetture dal comune di Brogliano a quello di Altissimo per poi dirigersi verso lo stop nella frazione di Alvese di Nogarole.

Altissimo ospiterà anche l’inizio della PS 6/8 Biceghi: lungo questa strada c’è il punto più spettacolare, nel quale piloti e navigatori dovranno prendere una decisione su come affrontare il dosso che si trova in località Tomba. Si tratta di una semicurva verso sinistra con una discesa nascosta dietro la sommità di un dosso su cui più di qualche vettura staccherà le ruote da terra.

“Anche nel 2018 Arzignano ospita il Rally Città del Grifo, che interesserà sabato pomeriggio la nostra piazza con la dislocazione dei bolidi partecipanti – ha commentato l’assessore allo sport e agli eventi, Nicolò Sterle -. Quest’anno c’è la novità della presenza delle auto storiche, che permetterà alla manifestazione di diventare più avvincente e affascinante, per gli amanti del genere e non solo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *