Breaking News

Montecchio, multe e patenti ritirate nel weekend

Montecchio Maggiore – Due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e alcune multe elevate, tra le quali una molto salata (5 mila euro), nel fin settimana, a Montecchio Maggiore. Nel complesso, durante il servizio di controllo effettuato dagli agenti della polizia locale dei Castelli a tutela della sicurezza dei cittadini, sono stati controllati 26 veicoli, identificate 54 persone e sono state effettuate verifiche all’interno di otto pubblici esercizi.

Per quanto riguarda le infrazioni accertate, in seguito all’impiego dell’etilometro, due automobilisti sono stati pizzicati alla guida di un’auto con una alcolemia quasi tre volte superiore al limite massimo consentito dalla legge, che è di 0,5 grammi per litro. I due uomini sono un 52enne residente nell’Alto Vicentino, controllato mentre stava contrattando una prestazione con un transessuale in viale Trieste e un uomo di 73 anni residente in un comune limitrofo, fermato in tangenziale.

Al primo, oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza e al ritiro della patente, gli agenti hanno anche comminato una multa di 500 per la contrattazione in strada della prestazione sessuale. Denuncia e ritiro della patente anche per il 73enne.

Pure un giovane residente nella Valle del Chiampo è stato sanzionato (500 euro) perché trovato appartato in via Sant’Antonio con un transessuale dedito alla prostituzione. Infine, un automobilista di 48 anni si è visto elevare una multa di 5 mila euro perché, fermato in centro a Brendola, è risultato alla guida di un’auto senza aver mai conseguito la patente. Oltre alla sanzione, è scattato il fermo del veicolo per tre mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *