Vicenzavicenzareport

25 aprile, M5S: “Antifascisti, e non solo per le cerimonie”

Vicenza – “Anche quest’anno la ricorrenza a del 25 aprile arriva con i suoi appuntamenti di iniziative pubbliche, manifestazioni e commemorazioni. Il Movimento 5 Stelle sarà presente all’iniziativa in Piazza dei Signori per ribadire con forza i concetti dell’antifascismo militante, distinguendosi da chi intende interpretarla solamente come una pura e semplice commemorazione”. Non lascia spazio a dubbi la breve nota del Movimento 5 Stelle di Vicenza, formata dal candidato sindaco Francesco Di Bartolo e dal consigliere comunale uscente vicentino Daniele Ferrarin.

Francesco Di Bartolo
Francesco Di Bartolo

Una sorta immediata di risposta, la loro, a chi si è chiesto se il movimento avrebbe portato domani in piazza il proprio antifascismo, o se invece pensava di fare la stessa scelta delle destre, che spesso e  volentieri hanno “snobbato” in passato la Festa della Liberazione. Gli esponenti penstellati non mancano per altro di alludere al fatto che la loro interpretazione del desiderio di libertà e giustizia non si limita a commemorazioni di facciata, certo non sufficienti se non sono accompagnate da comportamenti altrettanto liberi e rispettosi delle libertà altrui.

A questo proposito ricordano anche come “il presidente della Camera, Roberto Fico, nel suo discorso di insediamento abbia fortemente ribadito i valori dell’antifascismo, esaltando il ruolo della Resistenza e delle lotte partigiane per la liberazione. Il 25 aprile – concludono Di Bartolo e Ferrarin – rappresenta per il Movimento 5 Stelle anche un ulteriore  momento per condannare la presenza delle basi militari americane nel nostro territorio vicentino, strumenti di guerra nel mondo”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button