Villa Caldogno
Villa Caldogno

Villa Caldogno di scena in un film documentario

Caldogno – Dalla televisione al grande schermo. Dopo l’apprezzamento e l’interesse venuti dal programma di Alberto Angela “Meraviglie”,  su Rai Uno a fine gennaio, Villa Caldogno è nuovamente sotto i riflettori. Il gioiello architettonico calidonense è infatti tra gli edifici protagonisti di un nuovo documentario prodotto da Magnitudo Film, dedicato alle opere palladiane o ispirate alla lezione”del Palladio. Le riprese della troupe guidata dal regista Giacomo Gatti sono state effettuate a Caldogno a fine novembre.

Nelle prossime settimane, la produzione, che ha già girato anche negli altri luoghi palladiani d’Italia (da Vicenza a Roma, passando per Venezia e Treviso) completerà il progetto spostandosi negli Stati Uniti, dove edifici importanti nella vita istituzionale devono molto del loro aspetto ai canoni palladiani, a cominciare dalla stessa Casa Bianca. Il montaggio è previsto entro la primavera, in tempo utile per candidare il film alla prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

In vista della presentazione ufficiale e della distribuzione dell’opera, nelle scorse settimane Magnitudo Film, con la collaborazione del consorzio “Vicenza è”, ha organizzato un Press Tour che ha condotto giornalisti della stampa specializzata a visitare i luoghi delle riprese. A fare gli onori di casa a Villa Caldogno è stata l’assessore alla cultura Monica Frigo. “Sono stata onorata – ha commentato – di aprire le porte della villa per accompagnare Stefano Paolo Giussani, project manager del film, e i giornalisti, in questa visita attenta e interessata. Siamo orgogliosi che la nostra villa simbolo stia ottenendo ribalte sempre più prestigiose, che ne accrescono la notorietà e l’attrattiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *