Breaking News
Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, non rispetta i domiciliari. Arrestato –

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vicenza e quelli della stazione locale, nel pomeriggio di ieri 21 marzo, hanno eseguito una ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Venezia, nei confronti di Simone Cavazza, 34enne, residente a Vicenza, con precedenti. Già sottoposto agli arresti domiciliari , l’uomo era evaso in più occasioni e per questo ora dovrà andare in carcere. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa circondariale di Vicenza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

A Vicenza c’è “Salute alle erbe”

Dalle 9.30 alle 19.30 di sabato 24 e domenica 25 marzo, piazza Castello, a Vicenza, ospiterà la mostra mercato “Salute alle erbe” dedicata alle erbe aromatiche, officinali, e spontanee. L’evento è organizzato da Veneto a Tavola, in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione del Comune. Oltre alla mostra “Centerbe”,  sarà proposto un mercatino dove si potranno acquistare erbe aromatiche fresche e prodotti derivati (creme, saponi, oli essenziali, tisane ed infusi, salse, formaggi, confetture). Per i più piccoli è in programma un laboratorio gratuito per far conoscere le piante aromatiche e i loro profumi (sabato dalle 15.30 alle 17 e domenica dalle 10.30 alle 12). Domenica 25 marzo l’esperta Anna Tonello sarà a disposizione del pubblico per domande, informazioni e curiosità riguardanti le principali erbe del nostro territorio.

Marano, in biblioteca un “Viaggio a Dickstopia”

Questa sera, per il secondo appuntamento della rassegna,“Viaggi nel tempo”, proposta dall’assessorato alla cultura del Comune di Marano Vicentino, Guido Laino accompagnerà i presenti in un “Viaggio a Dickstopia: un’esplorazione nei mondi schizofrenici di Philip K. Dick”. L’incontro, ad ingresso libero, si terrà in biblioteca (in via Marconi), con inizio alle 20.30.

Schio, per chi ha tre figli c’è la Carta famiglia

Un recente decreto interministeriale ha stabilito i criteri e le modalità per il rilascio della Carta della famiglia, vale a dire un documento che dà accesso a sconti sull’acquisto di beni o servizi, riduzioni tariffarie concesse dai soggetti pubblici o privati che intendano contribuire all’iniziativa. Per ottenere la Carta Famiglia è necessario essere residenti a Schio, avere un Isee che non superi i 30 mila euro e avere almeno tre figli minori a carico. Le pratiche relative al rilascio della carta andranno presentate allo sportello QuiSociale del Comune. Appena il Ministero renderà disponibile il modulo e la procedura per la richiesta, saranno pubblicati sul sito del Comune.

Convegno “Dal cibo all’etichetta” apre la Fiera di Lonigo

“Etica, sostenibilità, tracciabilità: dal cibo all’etichetta” è il titolo del convegno organizzato dalla Coldiretti di Lonigo, con il patrocinio del Comune, in programma domani, venerdì 23, alle 10.30, nell’auditorium Villa Soranzo di Lonigo. Questo evento apre ufficialmente la 532esima Fiera di Lonigo. Dopo i saluti di Claudio Zambon (presidente di zona Coldiretti di Lonigo) e di Luca Restello (sindaco di Lonigo), seguirà intervento di Lorenzo Bazzana (responsabile Area economica della Confederazione nazionale Coldiretti), che tratterà il tema dell’incontro. Moderatore sarà il direttore di Coldiretti Vicenza, Roberto Palù. Le conclusioni del convegno saranno affidate al presidente di Coldiretti Vicenza e Veneto, Martino Cerantola.

Bassano, si parla del Sessantotto italiano con “La fantasia al potere”

In occasione della mostra sul Sessantotto, ospitata dalla biblioteca di Bassano, venerdì 23 marzo, con inizio alle 17.30, il curatore della mostra, Roberto Stringa, terrà una conferenza, ad ingresso libero, dal titolo “La fantasia al potere. Modelli culturali del Sessantotto italiano”. Sarà proposto un excursus tra i modelli di riferimento, in ambito musicale e di costume, ai quali si ispirò il movimento italiano: a partire da cultura underground inglese e americana, dai temi all’epoca considerati scandalosi, oggi al centro del dibattito culturale (droga, omosessualità, femminismo, anitmilitarismo), fino alla nuova estetica optical dei poster che accompagnavano le tendenze del rock acido o progressivo, dell’arte psichedelica, del “flower power”, delle droghe, degli hippies, della stampa underground, degli Head Comix e della Alternative Society. In particolare si soffermerà sugli influssi che lo spirito di protesta ebbe sulle arti e sulla musica, non trascurando anche un ambito apparentemente lontano, come quello dell’architettura. Immagini e video d’epoca arricchiranno la presentazione.

“Flora e fauna dell’alta valle del Chiampo” ad Arzignano

Alle 20.45 di domani, venerdì 23 marzo la biblioteca Bedeschi di Arzignano, ospiterà un incontro, ad ingresso libero, dal titolo “Flora e fauna dell’alta valle del Chiampo”. I relatori, Denis Aldegheri e Federico Corato, parleranno della loro passione per la fotografia della flora e della fauna, a volte inaspettata, di questa zona. Le immagini e i commenti degli autori saranno intervallati da letture di brani di Mario Rigoni Stern e Fernando Zampiva. Al termine è previsto un brindisi.

Grumolo, Ausilio Bertoli a “Marzo letterario”

Sarò lo scrittore vicentino Ausilio Bertoli l’ospite dell’ultima serata con l’autore organizzata nell’ambito di Marzo Letterario a Grumolo delle Abbadesse. L’appuntamento, incentrato sull’ultimo libro di Bertoli, “Un mondo da buttare”, è in programma per domani, venerdì 23 marzo, alle 20.45 nella sala comunità in piazza Norma Cossetto, vicino alla biblioteca civica. All’incontro, moderato dalla giornalista Ilaria Rebecchi, parteciperanno l’autore, il cantautore Gali Inbal e Silvana Russo, che proporrà alcune letture del romanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *