Breaking News

Solagna, cadavere di un uomo trovato nel Brenta

Solagna – Il corpo di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato ritrovato nel pomeriggio di oggi, domenica 4 marzo, nel fiume Brenta, nel territorio comunale di Solagna.

Secondo le prime ipotesi fatte potrebbe trattarsi del 51enne operaio comunale scomparso a metà gennaio nella zona della Valbrenta.

Il cadavere si trovava riverso nel centro del fiume, in corrispondenza del chilometro 50 della strada statale 47 della Valsugana, a valle della centrale idroelettrica.

Sul posto, verso le 15, sono intervenuti i vigili del fuoco di Bassano del Grappa ed il personale del nucleo Speleo alpino fluviale, i quali, su richiesta dei carabinieri, hanno recuperato il corpo, l’hanno adagiato su una barella toboga e successivamente tirato a riva, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Le operazioni di recupero dei vigili del fuoco sono terminate dopo un paio d’ore dall’inizio dell’intervento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *