Breaking News
Fernando Bandini
Fernando Bandini

Si presenta il libro “Fernando Bandini – Tutte le poesie”

Vicenza – Un unico volume che raccoglie tutta la produzione poetica di Fernando Bandini, edito da Mondadori e inserito nella rinnovata collana degli Oscar. Si intitola “Fernando Bandini – Tutte le poesie” e rende concreto un progetto fortemente voluto dall’Accademia Olimpica e dal Comune di Vicenza. E non poteva dunque che essere Vicenza ad ospitarne la presentazione nazionale, in un incontro aperto alla cittadinanza in programma per giovedì 8 marzo, alle 17, nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino.

“Dopo quasi due anni di lavoro – spiega una nota dell’Accademia Olimpica di Vicenza – e grazie all’impegno di numerosi studiosi di primo piano, la vasta e variegata produzione poetica di Bandini trova dunque una summa nelle quasi 800 pagine della pubblicazione, curata dall’accademico olimpico Rodolfo Zucco, che in occasione dell’incontro pubblico racconterà la sua lunga frequentazione con il poeta, iniziata nel 1986, quando fu suo allievo all’Università di Padova”. Ma a tracciare ritratto umano e letterario del poeta vicentino interverranno anche, con il coordinamento dell’accademico Lorenzo Renzi, il docente dell’università di Padova Silvio Ramat e l’accademico Paolo Lanaro. Alcuni brani di Bandini saranno letti dall’attrice Anna Zago.

Uscito in libreria già da alcuni giorni, dal 20 febbraio scorso, il volume raccoglie e ordina oltre cinquant’anni di poesia, dal 1953 al 2012, nelle tre lingue utilizzate da Bandini: l’italiano, il dialetto vicentino e il latino, con l’inserimento, in quest’ultimo versante, di quattro testi inediti. L’opera è completata da due introduzioni, di Gian Luigi Beccaria e Rodolfo Zucco, da un profilo biografico tracciato da Lorenzo Renzi, da numerose traduzioni di poeti antichi e moderni e dalla bibliografia, curata da Stefano Tonon.

La presentazione aperta dai saluti del sindaco di Vicenza, Achille Variati, del presidente dell’Accademia Olimpica, Gaetano Thiene, e di Luigi Belmonte ed Elisabetta Risari in rappresentanza della Mondadori. Uomo carismatico e di straordinaria cultura, Bandini era nato nel 1931 a Vicenza, dove si è spento nel dicembre 2013. Docente di Filologia romanza e di Stilistica e metrica all’università di Padova, nonché di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’università di Ginevra, ha pubblicato nel 1962 la sua prima opera poetica, “In modo lampante”.

A quella pubblicazione seguirono “Per partito preso” del 1965, “Memoria del futuro” del 1969, “La màntide e la città” del 1979, “Il ritorno della cometa” del 1985, “Santi di dicembre” del 1994, “Meridiano di Greenwich” del 1998, “Dietro i cancelli e altrove” del 2007, “Quattordici poesie” del 2010 e, ancora, “Un altro inverno” del 2012. E’ stato presidente dell’Accademia Olimpica di Vicenza dal 2003 al 2010. L’incontro è a ingresso libero. Informazioni su www.accademiaolimpica.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *