Breaking News

Montecchio, tanti controlli per la Polizia locale

Montecchio Maggiore – Sessantasei veicoli controllati, 75 persone identificate e una serie di sanzioni per comportamenti scorretti alla guida. È il bilancio dell’ultimo fine settimana, a Montecchio Maggiore, sul fronte dei controlli stradali notturni messi in campo dalla Polizia locale dei Castelli, che ha usato anche il telelaser, che permette, oltre ad un’efficace prevenzione, la contestazione immediata della violazione.

Tre patenti sono state ritirate per eccesso di velocità in centro abitato, tra le quali due a neopatentati, uno straniero di 21 anni che sfrecciava a 118 km/h in via Europa multa da 829 euro e ritiro della patente con sospensione fino a 3 mesi) e un diciottenne italiano con tre amici a bordo che, in via Bivio San Vitale, viaggiava a 100 km/h (sanzione di 709 euro e ritiro della patente con sospensione fino a 3 mesi). Altre 14 sanzioni sono state elevate per velocità sopra gli 80 km/h in centro abitato.

Cinquemila euro di multa, più il fermo del veicolo per tre mesi, è invece la sanzione caduta sulla testa di un 31enne italiano che guidava senza patente, perché non l’aveva mai conseguita. Un 33enne russo è poi stato segnalato alla procura per essersi rifiutato di sottoporsi all’alcoltest dopo aver provocato un incidente stradale in viale Milano. Gli è stata ritirata la patente e si è preso anche una contravvenzione per ubriachezza molesta.

Ed ancora, un uomo di 55 anni in base al regolamento comunale è stato sanzionato con 500 euro perché sorpreso in auto in compagnia di un transessuale dedito alla prostituzione. Una particolare attenzione è stata infine riservata ai cosiddetti “sfanalatori”. Ne sono stati sanzionati undici. “Molti automobilisti – ha spiegato il comandante della polizia locale di Montecchio, Massimo Borgo, – sfanalano ai veicoli che incrociano per segnalare la presenza di pattuglia di controllo sulla strada. Ricordo che tale comportamento, oltre a essere vietato e sanzionato con 41 euro, permette ai conducenti irregolari di evitare i controlli e magari provocare incidenti, senza contare i delinquenti su auto rubate che in questo modo evitano la cattura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *