Breaking News
Marika Besobrasova
Marika Besobrasova

Gala di danza al Teatro Comunale di Vicenza

Vicenza – Prosegue a ritmi serrati la programmazione di Danza in Rete Festival Vicenza e Schio, promosso dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e dalla Fondazione Teatro Civico di Schio. Domani, sabato 31 marzo, alle 21, al Teatro Comunale di Vicenza, sarà proposto il Gala internazionale di danza Hommage a Marika Besobrasova, uno spettacolo di danza classica e contemporanea con ballerini professionisti delle compagnie Aterballetto, Teatro dell’Opera di Vienna, Uniqart Dance Company, Ballet Trokadero, imPerfect Dancers Company, e gli allievi di Eko Dance International Project e Dutch National Ballet Academy.

Il Gala, curato dall’Associazione internazionale di danza classica Marika Besobrasova, con la direzione artistica di Giuseppe Calanni, offrirà l’opportrunità di apprezzare il balletto classico e la danza contemporanea, eseguita e rappresentata nello stile indicato da una maestra, madame Besobrasova, che ha fatto del valore dell’insegnamento della Danza, il suo credo di vita.

La serata, in due tempi, prevede, dopo il defilé degli allievi, un programma molto vario, con coreografie che spaziano dal trionfo del classico Petipa (“Satanella”, “Don Quichotte”) a creazioni di coreografi contemporanei come “Estratto da Empty Floor” di Walter Matteini & Ina Broeckx, “Matching Thoughts” di Vitali Safronkine, “#hybrid“ di Philippe Kratz. Nel secondo tempo sarà presentato al pubblico ancora un mix di classico, classici rivisti dai contemporanei e creazioni recenti; nell’ordine “Bella Addormentata”, coreografia di Mats Ek, “Corsaro” di Marius Petipa, “Lago dei Cigni” di Lev Ivanovich Ivanov, “Repley” di Ted Brandsen, “Continuo” di Vitali Safronkine, “Flame de Paris” di Vasily Vainonen.

Si esibiranno in scena Francesco Costa e Isabella Lucia Severi, dell’Opera di Stato di Vienna, e Anastasia Crastolla, Carlo Di Lorenzo, Nicole Gritti, Roberta Inghilterra e Giulia Pericle, dell’Eko Dance International Project, il progetto artistico coordinato e diretto da Pompea Santoro, ispirato dal grande coreografo svedese Mats Ek. Ed ancora, Hektor Buddla, ballerino albanese attualmente in forza all’Aterballetto che si esibirà con Noemi Arcangeli, anche lei in Aterballetto; il danzatore e coreografo russo Vitali Safronkine che ha prodotto più di 14 balletti con sue coreografie che ancora oggi sono repertorio di molte accademie e compagnie europee, come il Ballet Bejart, il Balletto di Siena, la Dantzaz Compania.

E poi, lo spagnolo Iker Murillo, creatore della compagnia neoclassica “Uniqart Dance Company”, con sede a San Sebastian, il brasiliano Jonatas Soares, la giapponese Chihiro Kobayashi, il canadese Thomas Leprohon, l’australiana Lania Atkins della Dutch National Ballet Academy e ancora Alicia Navas Otero, Stefano Neri, Daniel Flores Pardo, Sigurd Kirkerud Roness della imPerfect Dancers Company. Si esibirà anche, in un solo dal “Lago dei Cigni” il vicentino, ormai newyorkese Alberto Pretto, applauditissimo al Comunale nella serata del decennale del Teatro del dicembre scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *