Breaking News
Illuminazione pubblica

Caldogno, si rinnova l’illuminazione pubblica

Caldogno – Prosegue il piano per l’implementazione e l’ammodernamento della rete di illuminazione pubblica avviato dal 2015 dall’amministrazione comunale di Caldogno. Saranno infatti presto installate altre 65 lampade in dodici strade del territorio comunale calidonense, per una spesa di 15 mila euro. Saranno interessate le vie Fermi, Venezia, Firenze, Barco Vecchia, Monte Rosa, Tomasina, Appia, Monte Cimone, Stadio, Feriana, Ca Bastare e Crosara.

Tutti i nuovi corpi illuminanti garantiranno migliore efficienza sia dal punto di vista energetico, sia relativamente alla “qualità” della luce percepita dagli utenti della strada. Il flusso luminoso, inoltre, si ridurrà in maniera automatica durante le ore notturne, al fine di ottimizzare i consumi. Il programma prevede poi il completamento entro l’estate dell’illuminazione di via Ponte del Marchese e di parte di via Pagello, in modo da consentire ai residenti che abitualmente passeggiano lungo queste strade di beneficiare di maggiore sicurezza e visibilità.

Per quanto riguarda via Pasubio e via Roma, invece, si sta studiando l’installazione di nuovi corpi illuminanti a led ad altissimo rendimento. Il consigliere delegato al risparmio energetico, Gabriele Toniello, facendo il punto della situazione, ha detto che “un passo alla volta, si sta dando compimento al piano comunale per l’implementazione e l’ampliamento della rete. Nell’ultimo anno e mezzo – ha ricordato – abbiamo già sostituito oltre cento corpi illuminanti in tutto il territorio, ottenendo benefici concreti in fatto di ecosostenibilità, costi, ma anche di sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *