Calcio, Il Bassano vince in casa del Renate

Meda – Importante vittoria della Virtus Bassano, quest’oggi, in terra lombarda, sul terreno di gioco del Renate. Il successo dei giallorossi è arrivato negli ultimi minuti della partita, contro un avversario ostico, determinato, e per questo ha dato alla giornata anche più valore. Soprattutto però ha consolidato la posizione in classifica, che vede ora la squadra allenata da Giovanni Colella al secondo posto, seppur con alcune partite giocate in più rispetto ad altre squadre di vertice.

Il match di oggi, per il Bassano non era in realtà iniziato bene dato che, dopo soli undici minuti di gioco, il Renate si era portato in vantaggio. A firmare il gol era stato Palma, con un tiro ad effetto che si è infilato all’incrocio dei pali. I veneti però hanno reagito nel modo giusto, con freddezza e determinazione. Ci hanno provato prima Diop, la cui conclusione viene deviata, poi Botta il cui tiro dal limite va alto di poco, e Proia, anche lui con un tiro che sfiora il palo. Al 40’ il Bassano pareggia, con un diagonale dalla distanza imparabile per Di Gregorio. Si va dunque al riposo in parità.

E nel secondo tempo sono proprio i giallorossi a spingere di più e cercare con insistenza il gol. Al 55’ i bassanesi protestano chiedendo il rigore per un fallo in area di un difensore lombardo. Il Renate in questa fase non si vede molto, sembra aver lasciato l’inziativa agli avversari, e questo alla fine costa caro alla squadra di casa perché il Bassano, all’88’ trova la zampata giusta. E’ quella di Fabbro che, ben servito da Botta, gira la palla in rete. Praticamente su questo finisce la partita, e i veneti portano a casa tre punti molto preziosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *