Breaking News
Fabrizio Frizzi presenta una serata in ricordo di Alberto Sordi - Foto: Università Campus Bio-Medico di Roma (CC BY-NC-SA 2.0)
Fabrizio Frizzi presenta una serata in ricordo di Alberto Sordi - Foto: Università Campus Bio-Medico di Roma (CC BY-NC-SA 2.0)

Addio a Fabrizio Frizzi. Il ricordo di Luca Zaia

Venezia – Ha destato profonda commozione e cordoglio quest’oggi, un po’ in tutti noi, la notizia della morte,a  60 anni, di Fabrizio Frizzi, volto noto e sicuramente tra i più simpatici della televisione italiano. Una persona gentile, un uomo buono, questi sono stati gli aggettivi più usati nelle frasi di chi lo ha ricordato, ed in effetti è forse proprio in questo modo che gli spettatori italiani lo hanno sempre visto. Tra i molti che anche nella nostra regione hanno voluto ricordare il conduttore scomparso c’è anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

“Fabrizio Frizzi – ha detto il governatore intervenendo a Radio Club 103 – è stato uno di famiglia per tutti noi cittadini. Ho avuto la fortuna di conoscerlo: aveva e trasmetteva un sorriso sincero, una gran voglia di vivere e una sana passione per il suo lavoro. Un galantuomo del palcoscenico, che seppe passare con naturalezza, semplicità e professionalità dalla tivù dei ragazzi ai grandi eventi internazionali senza mai snaturarsi”.

“Lo abbiamo sempre percepito come un persona per bene, perché lo era davvero – ha aggiunto Zaia – e per ricordarlo nessuna parola è sprecata. Esprimeva umanità, cortesia, cordialità, che sono doti oggi assolutamente non comuni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *