Vicenza, come prepararsi ad un colloquio di lavoro

Vicenza – Un corso di preparazione al colloquio di lavoro. Lo propone il Comune di Vicenza, dedicandogli una intera giornata, giovedì 8 marzo, dalle 9 alle 17 (con pausa tra le 13 e le 14), presso la sede della circoscrizione 4,  in via Turra 70, nell’ambito del progetto Cercando il lavoro, che coinvolge altri venti comuni del vicentino e supporta il cittadino nella ricerca attiva di un lavoro. Il corso è infatti rivolto a persone disoccupate, inoccupate e a lavoratori in mobilità iscritti al progetto Cercando il lavoro e residenti nei comuni aderenti.

Gli interessanti devono iscriversi entro lunedì 5 marzo alle 12, in quanto il corso verrà organizzato solo con numero minimo di otto partecipanti (www.cercandoillavoro.it). Il corso sarà tenuto da Elisa Riva, formatrice libera professionista, e da Egidio Pasetto, specialista di rilancio competitivo aziendale ed esperto di progettazione ed erogazione di interventi volti a potenziare le competenze.

“Partendo dall’assunto che non esiste una seconda occasione per fare una buona prima impressione – spiega in una nota il Comune di Vicenza -, l’incontro, attraverso simulazioni e lavori di gruppo, andrà ad approfondire i principali percorsi di svolgimento di un colloquio di lavoro, affronterà le principali domande alle quali è utile aver preparato un’adeguata risposta e fornirà una serie di consigli pratici sull’approccio e sul comportamento da tenere in fase di inserimento nel mondo lavorativo”.

“Abilità, competenze, sogni e motivazioni per il posto desiderato, infatti, possono svanire con una presentazione non adeguata. Per un lavoro a qualsiasi livello, del resto, il selezionatore ha pochi minuti per poter capire chi ha davanti a sè, con molti aspetti oggettivi e psicologici da capire, a fronte di un considerevole numero di candidati presenti per la stessa posizione. E un concorrente preparato al colloquio può avere maggiori possibilità di un altro con più credenziali sulla carta, ma non abbastanza preparato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *