Vicenza

Vicenza, al via i lavori di sistemazione di Via Firenze

Vicenza – Partirà presto a Vicenza un nuovo intervento di riqualificazione urbana, nell’ambito del Bando periferie, promosso dalla presidenza del Consiglio dei ministri, che finanzia progetti di riqualificazione nelle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo. Il 12 febbraio, infatti, inizieranno i lavori di riqualificazione di via Firenze che prevedono la sistemazione dei marciapiedi, dell’illuminazione pubblica, dell’arredo urbano e della strada.

Il progetto, per un importo di 95 mila euro, sviluppatosi partendo anche dalla proposta di un gruppo di architetti lì residenti, prevede l’eliminazione lungo via Firenze, nel lato destro del senso unico di circolazione, della linea di sosta blu a pagamento, dove il marciapiede verrà allargato. L’intervento prevede l’eliminazione di dieci posti auto, tenendo conto che sono disponibili numerosi parcheggi in via Torino e all’ex Domenichelli. Gli stalli liberi saranno occupati da linee di sosta esclusive per il parcheggio di moto e motocicli e da nuove rastrelliere per biciclette.

Verranno realizzati raccordi adeguati tra il marciapiede, i passi carrai e gli ingressi pedonali ai condomini. Nella sede stradale e nei marciapiedi, che verranno sistemati, saranno installati nuovi corpi illuminanti. Sono previsti nuovi attraversamenti rialzati agli incroci  di via Firenze, con viale Milano e via Torino. Sarà istituita la Zona 30 chilometri orari. Infine  è prevista una decorazione, nella strada e nel marciapiede, con macchie di colore ellittiche.

“Via Firenze – ha spiegato l’assessore alla cura urbana Cristina Balbi – diventerà più contemporanea e accogliente, grazie ad un progetto che ha l’obiettivo di migliorare la qualità estetica ed urbana dello spazio pubblico e di renderlo più sicuro”. I lavori dureranno circa 30 giorni, salvo imprevisti o condizioni meteorologiche avverse. Durante i lavori sul tratto stradale interessato sarà presente un restringimento di carreggiata e i marciapiedi verranno chiusi al transito per tratti successivi.

Sarà sempre garantito l’accesso ai residenti, compatibilmente con le esigenze di sicurezza legate all’esecuzione delle opere. Le modifiche alla circolazione saranno sempre segnalate dalla cartellonistica di cantiere posizionata sul posto. Nei giorni scorsi l’assessore ha inviato una lettera ai residenti e alle attività commerciali per informare dei lavori in fase di avvio e per fornire i numeri di telefono da contattare per segnalazioni o chiarimenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button