Breaking News
25 le batterie per auto sottratte all'ecocentro di Sossano
25 le batterie per auto sottratte all'ecocentro di Sossano

Sossano, due in manette per il furto all’ecocentro

Sossano – Nella tarda mattinata di ieri, domenica 18 febbraio, una normale attività di controllo alla circolazione stradale ha consentito, ai carabinieri delle stazioni di Campiglia dei Berici e di Sossano, di scoprire e recuperare del materiale poco prima sottratto dall’ecocentro comunale di Sossano.

E’ stata infatti una pattuglia dei militari dell’arma a fermare un’auto, una Volkswagen Passat, guidata da Ayad Er Raghibi, un 52enne di origine marocchina, residente a Merlara. A bordo della vettura si trovava anche un suo connazionale El Hassan El Aidi, di 43 anni, residente ad Orgiano. Entrambi gli uomini, che sono di nazionalità italiana, risultano essere già pregiudicati.

La perquisizione dell’automobile ha permesso ai carabinieri di trovare 25 batterie per autovettura ed una radio che, da quanto appurato nell’immediato, come detto, sono risultate essere state sottratte, in quella stessa giornata, dal centro comunale di raccolta di Sossano.

Il materiale recuperato è stato sequestrato, mentre i due uomini, dopo essere stati arrestati, in flagranza, con l’accusa di furto aggravato in concorso, sono stati accompagnati nelle camere di sicurezza della Tenenza dei carabinieri di Dueville, in attesa della convalida, con rito direttissimo, in programma oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *