Breaking News

Si presenta Venetex, circuito per le imprese

Thiene – Sarà presentata il 15 febbraio, a Thiene, una iniziativa che potrebbe avere interessanti riflessi sull’economia del vicentino nei prossimi anni. Si tratta del circuito Venetex, che verrà illustrato ai convenuti giovedì prossimo, alle 18, presso Casa Insieme, in via Braghettone 12. Si tratta di un circuito di imprese venete il cui scopo è quello di facilitare le relazioni tra soggetti economici locali con benefici sul fatturato e sulla gestione dei costi aziendali.

Nato dalla collaborazione fra Sardex, VeNetWork ed un gruppo di piccoli imprenditori e professionisti, il circuito Venetex crea una rete fra le imprese del territorio, erogando servizi di promozione ad alto valore aggiunto e fornendo ad aziende e professionisti strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari a quelli tradizionali, per sostenere l’economia reale e le produzioni locali. Attraverso l’implementazione di un sistema di conti online e l’utilizzo di una “moneta” digitale locale, offre la possibilità di un finanziamento reciproco, senza interessi, e di trasformare la propria capacità produttiva inespressa in liquidità supplementare, utile a sostenere parte delle spese correnti, operare investimenti e, tramite l’apertura di conti personali, effettuare anche parte delle proprie spese personali.

Il funzionamento è semplice: aziende grandi e piccole, imprese, professionisti, partite Iva, attività commerciali, studi professionali, associazioni, cooperative, possono iscriversi al circuito versando una quota annuale commisurata al proprio fatturato. Per ognuno di loro viene aperto un conto corrente in Venetex (1 Venetex equivale ad 1 Euro) presso la camera di compensazione del circuito. Ad ogni iscritto viene accordato uno scoperto di conto entro determinati limiti e, attraverso questa disponibilità, lo stesso può effettuare acquisti presso altri iscritti alla rete. Ad ogni acquisto il conto dell’acquirente viene addebitato per un ammontare pari al prezzo di vendita del bene o servizio acquistato, senza alcun interesse o commissione.

Viceversa il conto del fornitore viene accreditato, in tempo reale, per un pari importo. I saldi complessivi della camera di compensazione sono sempre pari a zero, per questo il circuito non ha bisogno di riserve. Le aziende che evidenziano un saldo negativo possono portare a pareggio il proprio conto semplicemente effettuando vendite presso altre aziende aderenti al circuito. Allo stesso modo le aziende con saldo attivo possono trasformare in beni e servizi i crediti Venetex accumulati facendo acquisti presso le altre imprese iscritte. Questo grazie alla piattaforma tecnologica fornita da Sardex, che gestisce i conti correnti in Venetex e gli scambi commerciali nel circuito. Già adesso sono stati acquistati in Venetex, ad esempio, automobili, biciclette elettriche e beni alimentari, sono state pagate ristrutturazioni edilizie e sono stati sottoscritti atti notarili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *