Breaking News

Rapina a Pescara, arrestato a Pianezze

Pianezze – Ricercato in quanto accusato di aver commesso, quattro anni fa, una rapina a Manoppello, in provincia di Pescara, è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri della stazione di Marostica. Le manette sono state strette ai polsi di Domenico Fontanarosa, 30enne originario di Ortona, Chieti.

L’episodio che ha portato all’accusa di rapina aggravata risale alla fine di dicembre del 2013. In un discount della catena Eurospin fecero irruzione quattro persone con il volto coperto ed armate di pistola, fucile a canne mozze e bastoni. I malviventi si mossero con rapidità: prelevarono il denaro contenuto nelle casse e malmenarono un dipendente, che venne costretto ad aprire una cassaforte contenente blister di monete.

Il bottino dell’azione criminosa fu di circa duemila euro, comprensivi anche del contenuto di un portafoglio, rapinato ad un cliente del negozio. Le indagini, condotte dai carabinieri della compagnia di Popoli, nel pescarese, si conclusero in poco tempo, con l’identificazione dei presunti responsabili, quattro in totale, della rapina. Tra questi ci sarebbe anche Fontanarosa.

Il 30enne è stato rintracciato dai militari a Pianezze e per lui si sono ora aperte le porte del carcere San Pio X di Vicenza, dove dovrà scontare una pena residua di quattro anni e dieci mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *