Arte, Cultura e Spettacoli

Musica araba e Flamenco al Vo’ on the Folks

Brendola – L’incontro fra la tradizione andalusa e quella araba in scena al Vo’ on the Folks 2018, sabato 17 febbraio, alla Sala della comunità di Brendola. L’apppuntamento è per le 21 e protagonista sarà l’Hamid Ajbar Arab Flamenco, quartetto composto da due musicisti arabi e due spagnoli, per uno spettacolo che attinge a piene mani dalla musica classica dell’Andalusia, regione da sempre multietnica, e da quella più tradizionale araba. Due culture che hanno nella musica la loro più alta rappresentazione, e due stili che condividono un’origine comune, figlia del Mediterraneo.

“Originario di Chefchaouen, in Marocco – si legge nella presentazione della serata  -, Hamid Ajbar vanta prestigiose collaborazioni artistiche, su tutte quelle con Paco de Lucía, ma anche con José Mercé, Ana Reverte e Carmen Linares, solo per citarne alcuni. Senza dimenticare i grandi nomi della musica marocchina: Haj Abdelkrim Raïs, Mohamed Bajedoub e Bennis Abdelfattah. Grazie alla versatilità e alla bellezza della sua voce, ha vinto numerosi premi in Marocco, Turchia e Spagna, ed ha partecipato ai principali festival internazionali di world music, puntando sempre a diffondere la ricchezza della musica tradizionale Al-Andalus, ovvero l’abbraccio tra le sonorità arabo andalusa e il flamenco, un genere che trae ispirazione dal folclore iberico, dalle sonorità mediorientali, dal misticismo sufi e dai canti liturgici gregoriani”.

Sul palco, insieme ad Hamid Ajbar (violino  e canto arabo), troviamo Fathi Ben Yakoub, già al fianco di Enrique Morente e Michael Nyman, al violino,  Manuel Angel Mingarro Ocet alla chitarra e Alberto Funes al canto. Ad impreziosire la performance, unica tappa in Italia, la presenza della danzatrice spagnola Kika Quesada, direttrice dell’omonima compagnia e collaboratrice, tra gli altri, di Mario Maya, Joaquin Cortes e Cristobal Reyes.

I prossimi appuntamenti di questa edizione del Vo’ on the Folks vedranno protagonisti, sabato 3 marzo, la cantante argentina Mariel Martinez, accompagnata dal Fabian Carbone Ensemble, e il 17 marzo, per la chiusura, un doppio concerto dedicato all’irish music con il gruppo vicentino Folk Studio A e gli irlandesi Sirmione, trio composto dall’arpista e cantante Deirdre Granville e da due terzi dei Kern, ovvero Brendan McCreanor e Barry Kieran. Il Vo’ on the Folks è organizzato dalla Sala della comunità di Vo’ di Brendola e Frame Evolution, in collaborazione con l’assessorato comunale alla Cultura e la Cassa Rurale e Artigiana di Brendola.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button