Nuovo tentato furto, questa notte, presso la sede della ditta Tnt Traco

Inseguimento mozzafiato sulla provinciale

Schio – Notte alquanto movimentata a Schio, dove c’è stato un inseguimento mozzafiato tra un’auto dei carabinieri ed una Golf nera, poi risultata rubata un mese fa a Rosà, che è riuscita a fuggire. E’ iniziato tutto a Malo, dove la pattuglia dedicata al controllo del territorio era stata inviata a verificare un’auto sospetta. Un cittadino maladense aveva infatti chiamato il 112, riferendo che alcuni soggetti si stavano muovendo con fare ambiguo nel quartiere a bordo di una Golf.

I Carabinieri, dopo una breve ricerca, hanno individuato individuare il mezzo e si sono avvicinati lentamente. Alla vista dei militari il conducente della Golf ingranava la marcia ed è fuggito sgommando. Ne è nato così un inseguimento, sulla strada statale 46, in direzione Vincenza. La Golf nera, come dicevamo è riuscita ad eludere gli inseguitori nella zona di Priabona.  Anche la successiva ricerca coordinata dei malviventi non ha consentito di ritrovare l’auto.

Il dispositivo di controllo che era stato attuato comunque permetteva a carabinieri, di pizzicare a Piovene Rocchette, due uomini di Malo, B.F., di 32 anni, e P.K. di 46 anni,che erano in possesso di sostanze stupefacenti. I due viaggiavano a bordo di una Fiat Punto e sono stati fermati e controllati dai militari, subito colpiti dal loro atteggiamento oltremodo agitato e nervoso. Un verifica più approfondita ha permesso ai carabinieri  di trovare, nascosta sotto uno dei sedili dell’auto, una tavoletta di hashish, del peso di cento grammi, che veniva sequestrata. I due uomini sono stati invece denunciati a piede libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *