Breaking News
Ettore Rosato
Ettore Rosato

Elezioni, il capo dei deputati Pd oggi a Vicenza

Vicenza – Visita a Vicenza, come tappa di campagna elettorale, per il presidente dei deputati del Pd Ettore Rosato. Colui che ha l’onore di dare il nome alla legge elettorale con cui, per la prima volta, il 4 marzo voteremo, appunto il Rosatellum, è arrivato questa mattina in città, intorno alle 10, accolto dai deputati e candidati del suo partito Daniela Sbrollini e Filippo Crimì. Erano presenti anche gli altri  candidati Diego Marchioro e Simone Cecchetto. Il presidente del gruppo Pd ha inoltre incontrato i “nuovi italiani” che celebravano la propria nuova cittadinanza nella sala bernarda del Comune di Vicenza. Naturalmente, ha incontrato anche il sindaco Achille Variati, nel suo ufficio.

Più tardi, verso mezzogiorno, Rosato ha incontrato la stampa, sul tema della valorizzazione delle professioni sanitarie.  “I dati parlano chiaro – ha detto il parlamentare democratico -: gli investimenti nel fondo sanitario sono aumentati in questi anni da 106 a 114 miliardi di euro. Ma quello del governo non è stato un investimento finanziario: è stato un investimento anche politico. Perché crediamo nell’importanza della sanità e crediamo nelle persone che ci lavorano. Sono loro infatti il cuore delle prestazioni sanitarie ed è indispensabile valorizzarle”.

“Abbiamo imboccato una strada – ha poi concluso Rosato –. È quella giusta e i risultati raggiunti ci devono spronare a fare di più e ancora meglio. Il 4 marzo spero che i cittadini veneti sappiano distinguere chi ha lavorato per questa terra e chi no”. Nel pomeriggio, il presidente del gruppo Pd alla Camera, ha incontrato i lavoratori della Omba, che hanno contestualmente fatto un’ora di sciopero. L’azienda da più di tre mesi vive una situazione di difficoltà ed è stata posta in liquidazione nonostante fatturato e commesse siano sempre state in crescita negli ultimi anni.

I deputati e i candidati, dopo aver espresso la loro solidarietà ai lavoratori e ai sindacalisti, hanno preso l’impegno di “verificare ogni percorso possibile per sostenere l’azienda e la produttività nel territorio vicentino”. Il prossimo 27 febbraio è già fissato a Roma un incontro ufficiale tra le parti presso la sede del Ministero dell sviluppo economico. Dopo questo incontro, la delegazione è stata ricevuta prima dal commissario della Omba e successivamente anche dal sindaco di Torri di Quartesolo, Ernesto Ferretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *