Breaking News

Vicenza, shopping senza pagare. Arrestato

Vicenza – E’ con le accuse di rapina impropria e di lesioni personali, che Francesco Marrone, un 46enne residente a Vicenza è stato arrestato ieri pomeriggio, in corso Palladio, dai carabinieri della compagnia del capoluogo berico.

Francesco Marrone
Francesco Marrone

Secondo la ricostruzione dei fatti operata dai militari intervenuti sul posto, l’uomo avrebbe rimosso i dispositivi antitaccheggio di alcuni oggetti prelevati dal negozio di abbigliamento Coin, li avrebbe poi nascosti sotto i vestiti che indossava ed avrebbe quindi tentato di allontanarsi.

Ma questo suo comportamento non è sfuggito all’occhio attento di uno degli addetti al servizio di vigilanza, che dopo averlo fermato, gli ha intimato di restituire la refurtiva. Il 46enne ha quindi tentato la carta della fuga: nel tentativo di dileguarsi avrebbe colpito il vigilante alla mano e causandogli delle lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

Nel frattempo il personale del punto vendita ha contattato la centrale operativa del 112, che ricevuta la richiesta di aiuto ha subito inviato sul posto un equipaggio del nucleo radiomobile. Al loro arrivo i carabinieri hanno preso in consegna l’uomo e recuperato il maltolto, il cui valore è stato quantificato in 177 euro.

Dopo l’arresto Marrone ha trascorso la notte in una delle camere di sicurezza della Tenenza dei Carabinieri di Montecchio Maggiore, in attesa dell’udienza di convalida, prevista per oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *