Breaking News

Vicenza Calcio, è sciopero. Niente partita con il Padova

Vicenza – E’ sicuro ormai, sabato 13 gennaio il Vicenza non scenderà in campo nell’incontro di Coppa Italia Serie C contro il Padova. Lo dice chiaramente l’Associazione calciatori (Aic) in una nota diffusa oggi nella quale annuncia anche lo stato di agitazione dei giocatori biancorossi, parlando di una situazione societaria quanto mai travagliata, che interessa i calciatori del Vicenza. Nel pomeriggio di oggi intanto, l’amministratore unico della società di via Schio, Fabio Sanfilippo, ha fatto visita ai giocatori impegnati in un allenamento al centro sportivo di Isola Vicentina, in un clima di nervosismo per gli stipendi che non sono stati pagati.

Tornando all’intervento di Assocalciatori, “con la presente – si legge nella comunicazione ufficiale, consultabile a questo link – l’Aic e i calciatori professionisti tesserati nella stagione 2017/2018 per il Vicenza Calcio spa, stante la situazione e le evoluzioni societarie degli ultimi giorni, sono a lamentare l’estrema incertezza in cui versano i lavoratori della società”.

Come è noto, infatti, da cinque mesi gli atleti non percepiscono lo stipendio e “saranno costretti – sottolinea l’Aic – a subire penalizzazioni sportive a causa dei ritardi e delle carenze societarie. Nonostante le continue promesse avanzate, non vi è stata alcuna azione formale da parte della nuova proprietà in ordine al pagamento degli stipendi arretrati”. Questo ha portato l’associazione a proclamare lo stato di agitazione dei giocatori e lo sciopero per sabato prossimo che farà saltare la partita con il Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *