Breaking News

Un chilo di marijuana in casa. Quattro arresti a Sarego

San Bonifacio/Sarego – Quattro persone, tra le quali anche un pericoloso ricercato, sono state arrestate questa mattina a Meledo di Sarego, al termine di una operazione condotta dai carabinieri della compagnia di San Bonifacio, in provincia di Verona, che ha portato al sequestro di più un chilo di marijuana e semi di marijuana.

Da diversi giorni i militari avevano notato e si erano quindi attivati per monitorare, strani movimenti che, dal centro sambonifacese portavano al vicentino. L’anomala attività registrata dagli uomini dell’arma ha subito fatto loro ipotizzare l’esistenza di un giro di spaccio di stupefacenti, cosa che ha spinto i carabinieri a fare irruzione in una abitazione di Meledo di Sarego.

Il blitz, che ha impegnato i militari di San Bonifacio e i loro colleghi della compagnia di Vicenza, ha permesso di recuperare un chilo di marijuana, circa 150 grammi di semi di marijuana, vario materiale occorrente per il confezionamento delle dosi e tremila euro in contanti.

A finire in manette sono stati una donna italiana di 44 anni, un 20enne romeno e due albanesi di 25 anni, irregolari in Italia. Inoltre, come già anticipato in apertura, da ulteriori accertamenti è emerso che uno dei due giovani albanesi era ricercato per due diversi provvedimenti: uno per evasione e l’altro in materia di stupefacenti ed armi. Dopo l’arresto i tre uomini sono stati accompagnati nel carcere di San Pio X, a Vicenza mentre la donna è stata posta agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *