Breaking News

Torna il maltempo sul Veneto. Pioggia e vento

Venezia – Una nuova ondata di maltempo è in arrivo sul Veneto. Sono attese precipitazioni localmente abbondanti sulle zone montane e pedemontane (con nevicate abbondanti in alta quota). Venti meridionali forti in quota, moderati a tratti tesi sulla costa e nelle zone limitrofe.

Sulla base delle previste condizioni meteo avverse, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile della Regione ha emesso una serie di avvisi contenenti lo Stato di preallarme e lo Stato di Attenzione per criticità geologica e idrogeologica e per vento forte su alcuni bacini idrografici del territorio.

Lo stato di attenzione per criticità geologica è dichiarato dallo 6 di domani alle 18 di martedì 9 gennaio, nel bacino Alto Piave (Belluno) limitatamente all’area della frana di Perarolo di Cadore. Nello stesso lasso di tempo, lo stato di preallarme per criticità idrogeologica è dichiarato sul bacino Piave-Pedemontano (Belluno-Treviso); mentre lo stato di attenzione per criticità idrogeologica è dichiarato sul bacino Alto Brenta Bacchiglione Alpone.

Lo stato di attenzione per criticità idraulica è dichiarato sui bacini Basso Brenta Bacchiglione; Basso Piave Sile bacino Scolante in Laguna; Livenza Lemene Tagliamento. Lo stato di attenzione per vento forte è dichiarato su tutto il territorio regionale dalle 15 di domani alle 8 di martedì 9 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *