Provinciavicenzareport

Morire a 45 anni (per ora) senza un perché…

Sarcedo – Lascia molto amaro in bocca quanto è successo ad una signora di Sarcedo, di 45 anni, madre di tre figli, morta per cause ancora da accertare, nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 dicembre, dopo essere stata dimessa dall’ospedale al quale si era rivolta lamentando sintomi simili a quelli dell’influenza.

La notizia ha avuto ampia eco mediatica quest’oggi, lanciata dal Giornale di Vicenza. La signora, Monica Scalzolaro, originaria di Arzignano, si era presentata, il 28 dicembre, al pronto soccorso dell’ospedale Alto Vicentino di Santorso. Sembrava in effetti trattarsi di un’influenza, così è stata presto dimessa.

Ma il giorno dopo la sfortunata signora è dovuta tornare in ospedale. Stava male, ed è così stata di nuovo ricoverata. La situazione però si è rivelata più grave di quanto si potesse pensare inizialmente, ed è stato disposto il trasferimento urgente all’ospedale San Bortolo di Vicenza, dove purtroppo, poche ore dopo, è morta.

Naturalmente, per chiarire le cause del decesso, la Procura della Repubblica di Vicenza ha disposto l’autopsia. Anche la famiglia, come è giusto che sia, vuole che si faccia piena luce su questa morte, al momento incomprensibile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button