Provinciavicenzareport

Marostica, nominato il commissario prefettizio

Marostica – Sarà Renata Carletti, vice prefetto in servizio alla prefettura di Vicenza, ad amministrare il Comune di Marostica, dopo lo scioglimento del consiglio comunale. Come già riportato nei giorni scorsi in un’altra pagina del giornale, nella mattinata di martedì 2 gennaio dieci consiglieri (cinque di maggioranza e altrettanti di minoranza) su diciassette si sono dimessi.

Un fatto, questo, che ha creato una situazione che non consente più di garantire il normale funzionamento degli organi e dei servizi del Comune e quindi, per legge, il consiglio comunale è stato sciolto, con conseguente nomina, da parte della prefettura, di un commissario prefettizio, cosa che è avvenuta oggi.

Il mandato del sindaco in carica, Marica Dalla Valle, si è dunque concluso anzitempo, vale a dire cinque mesi prima della sua naturale scadenza.

“Al fine di evitare compromissioni della normale attività amministrativa e di assicurare gli adempimenti obbligatori per legge – sottolinea una nota diramata questa mattina dalla prefettura berica -, il consiglio comunale di Marostica è stato sospeso ed è stato nominato un commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione dell’ente”.

La dottoressa Carletti si occuperà di tutte le attività amministrative ordinarie dell’ente, fino allo svolgimento delle elezioni, che dovrebbero essere fissate per il mese di maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button