Sport

Il Bassano dilaga contro il Santarcangelo. E’ 3-1

Bassano del Grappa – Terza vittoria consecutiva quest’oggi per il Bassano Virtus che ha superato per 3-1, allo stadio Mercante, un malcapitato Santarcangelo. Tre punti che fanno morale, anche in vista del più impegnativo appuntamento di sabato prossimo, a Pordenone. Il Bassano oggi è partito subito con l’acceleratore premuto, facendo intendere che voleva condurre le danze e far suo il risultato, come poi in effetti è stato. Già dopo qualche minuto i giallorossi si sono resi pericolosi, con Stevanin, ben servito da Proia. Il suo tiro è forte ma il portiere romagnolo respinge.

E’ ancora Bassano, cinque minuti dopo, al 7’, con Venitucci, ad impegnare di nuovo Bastianoni con un rasoterra angolato. Anche in questo caso è un nulla di fatto ma il gol è già nell’aria ed infatti arriva al 12’, firmato da Proia che gira in rete, in rovesciata un suggerimento di testa di Minesso. Molto bello il gol ed ancora di più lo è l’avvio di partita per i giallorossi, che per altro non si accontentano e continuano ad attaccare per mettere subito al sicuro il risultato.

Ci provano ripetutamente soprattutto Minesso e il neo acquisto Razziti. Nell’ultima fase del primo tempo però, il Santarcangelo acciuffa il pareggio, al 37’, con Piccioni che raccoglie la respinta dopo una punizione battuta da un compagno. Ma non dura molto l’illusione dei romagnoli. Passano infatti solo due minuti e ila Virtus si riporta in vantaggio, con Zonta, giovane bassanese al suo debutto ed al suo primo gol tra i professionisti.

Il copione della partita non cambia di molto nel secondo tempo, ed il Bassano mette al sicuro il risultato al 72’, facendo 3-1, che sarà poi quello finale. Lo fa con Minesso, che insacca dopo aver raccolto il pallone respinto dal palo colpito un istante prima da Razziti, con un bel diagonale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button