Provinciavicenzareport

Donna morta per “influenza”, Zaia: “Faremo chiarezza”

Venezia – “Rivolgo alla famiglia della signora Monica le mie condoglianze e garantisco la disponibilità totale della Regione, nelle sue diverse articolazioni sanitarie, a dare ogni contributo e informazione utili a chiarire le circostanze di questa tragica scomparsa”.

A parlare così è il presidente della Regione, Luca Zaia, in merito al decesso della giovane donna di 45 anni, avvenuto all’ospedale San Bortolo di Vicenza, dopo che la signora si era rivolta due volte al pronto soccorso dell’ospedale Alto Vicentino di Santorso.

“Ho dato mandato alla nostra Direzione generale regionale della sanità – ha aggiunto Zaia – affinché si attivi, in ogni sede opportuna, per mettere a disposizione della famiglia ogni elemento utile per definire l’esatta dinamica dell’assistenza che è stata erogata alla sua congiunta”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button